in

Samir Nasri svela i motivi del litigio con Guardiola.x\x

A quanto pare, secondo l’allenatore la bilancia pesava un po’ troppo per Samir.

samir nasri share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @samnasri8

Durante un’intervista per L’Equipe, Samir Nasri ha parlato del suo rapporto “litigioso” con Pep Guardiola, spiegandone i motivi.

L’attaccante afferma: “Ho litigato con lui fin dai nostri primi incontri. Il primo giorno mi ha chiamato nel suo ufficio e mi ha chiesto: “Cosa vuoi fare?” Gli ho detto: “Sta a te dirmi se vuoi contare su di me”. E lui rispose: “Conto su di te se stai davvero bene di testa.

Poi faccio il mio primo allenamento, va tutto bene, lui è contento di me, il giorno dopo Pep mi chiama di nuovo e lì mi urla a causa del mio peso. Lo sapeva perché ci pesavamo tutti i giorni e io gli dissi: “Abbassa la voce, non urlarmi contro, non sono un ragazzino, ho 29 anni”. Forse la mia vacanza è stata una fuga per me, un modo per fare quello che volevo fare perché stavo uscendo da una stagione difficile, e perché nella mia vita personale sono successe tante cose”.

Un rapporto difficile, d’altronde anche i calciatori sono soggetti ad allenamenti rigorosi e a regole che riguardano la loro salute e il loro corpo, però è anche vero che esistono tanti modi diversi di affrontare le cose.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @samnasri8

blog hibet