in

Sainz torna ad attaccare: “La Ferrari favorisce Leclerc”

Fonte immagine: Profilo Instagram @carlossainz55

Carlos Sainz ha rivissuto il suo primo periodo con la scuderia del Cavallino Rampante. Il suo racconto parte dagli inizi: “Prima era un pre-partenza, con le prime gare, e adesso cominciano ad arrivare i miglioramenti, si può dire che la stagione stia cominciando ora. È stato un inizio difficile, con una squadra molto forte come la Red Bull: è relativamente inaspettato, perché non pensavamo che potesse essere così tanto superiore. E alla Ferrari, nonostante i risultati non siano stati un disastro, tutti ci aspettavamo qualcosa in più”.

Si può dire che la Ferrari sia la seconda forza del Mondiale 2023? Il pilota spagnolo non riesce a esserne del tutto sicuro e convinto: “Non è tanto il primo, il secondo posto, ma dove sei in gara. Se stai lottando per vincere tutte le gare o per conquistare la pole ok… E poi invece si scopre che nelle prime tre gare eravamo a mezzo secondo dal comando. Con le diverse altitudini hanno fatto un grande passo avanti e vai alle gare sapendo che hanno molte opzioni per dominare, cosa che non è avvenuta nel 2022”.

Sainz prova a crederci

In ogni caso Sainz, nel corso della lunga intervista rilasciata per Marca, ha fatto capire che ci sono degli evidenti margini di miglioramento. Come si è visto ad esempio in Azerbaigian nell’ultimo Gran Premio: “A Baku però si è già visto un cambio di tendenza con le due pole position di Charles e ci sono 18 gare e cinque Sprint. Abbiamo appena iniziato, devi mantenere la tua motivazione molto alta, il periodo è molto lungo”.

Secondo l’ex pilota della Toro Rosso, però, c’è ancora un po’ di disparità con Charles Leclerc. Si torna a parlare dunque dell’episodio avvenuto in Australia, sul quale sta provando a passare sopra: “L’ho dimenticato e non vado a letto tutti i giorni mentre ci penso, come ho fatto tre sere dopo la gara. Sono passate settimane e il tempo guarisce tutto, ma ci sono alcune cose che vorrei migliorare e chiedere cambiamenti: questo è un esempio perfetto”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @carlossainz55

blog hibet