in

Sainz confessa: “Non ho voluto rivedere l’incidente di Zhou”

Parla il vincitore del Gran Premio di Silverstone

sainz share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @carlossainz55

Carlos Sainz ha trascorso una grande domenica grazie alla vittoria ottenuta sul circuito di Silverstone. Tuttavia c’è stato un passaggio terribile, ovvero l’incidente patito da Guanyu Zhou dopo poche curve. Un episodio che lo spagnolo ha cercato di non guardare: “Ho deciso di non vedere le immagini. Quando hanno dato la bandiera rossa ho capito che doveva esserci stato un brutto incidente ma ho preferito non guardare la televisione”.

Il pilota della Ferrari ha espresso grande sollievo nel vedere il suo collega uscire incolume dalla propria Alfa Romeo. Anche perchè lo schianto è stato terribile, così come la dinamica dell’incidente: “Ovviamente sono contento che Zhou sia uscito indenne da quello schianto, ma quando ho visto tutta la dinamica nel retro podio sono rimasto scioccato. È stato incredibile ed è stato altrettanto incredibile che non abbia riportato nemmeno un graffio”.

Sainz applaude la FIA

Al centro del discorso del vincitore della gara di domenica scorsa c’è un applauso per la Federazione. Anche perchè persino le altre categorie hanno visto incidenti gravi: “A volte critichiamo la FIA, ma in questi casi bisogna riconoscere che ci ha aiutato e se si guarda a quanto accaduto in Formula 2 possiamo affermare che oggi l’halo abbia salvato due vite. Bisogna rendere merito alla Federazione ed all’incredibile lavoro che stanno facendo per la sicurezza”.

In conclusione il pilota iberico figlio d’arte ha sottolineato la gravità dell’impatto, anche se alla fine non ci sono stati grossi danni per i piloti: “Sapevo che c’era stato un incidente ed ho visto le immagini in TV quando sono tornato nel garage. Sono rimasto scioccato. È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo assistito ad un incidente del genere ed è difficile cercare di cancellarlo dalla mente e concentrarsi sulla gara”.

Alla fine, come si suol dire, tutto bene quel che finisce bene.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @carlossainz55