in

Sacchi pungola Allegri: “La Juventus vuole Lukaku per il suo calcio antico”

lukaku share hibet social
Fonte imamgine: Profilo Instagram @gianniborrelli32

Arrigo Sacchi dice la sua sulla Juventus che sta nascendo. Una squadra che a suo parere punterà più sul dinamismo e sulla fisicità, che non sul gioco corale: “Direi una squadra fisica, muscolare, potente. Guardo i nomi nella casella degli acquisti e in quella dei possibili arrivi e trovo questa linea comune: Gatti, Bremer e Danilo in difesa sono delle montagne, Rabiot, Pogba (se recupera), lo stesso Locatelli, il giovane Weah e Kostic mi sembrano elementi che puntano molto sull’aspetto atletico”.

In un editoriale pubblicato sulla Gazzetta dello Sport, l’ex allenatore del Milan e della Nazionale pungola Massimiliano Allegri. Soprattutto per la gestione dei suoi giocatori nel reparto offensivo: “Là davanti adesso Allegri vorrebbe un giocatore come Lukaku sacrificando Vlahovic. Tutto mi lascia pensare che l’allenatore non abbia intenzione di cambiare le sue idee di calcio: Allegri è un bravissimo tattico e quasi certamente continuerà su questa strada”.

Sacchi, la Juventus su Lukaku e Allegri

Secondo Sacchi la Juventus di Allegri non cambierà stile, ed è da leggere in tale ottica l’interesse per Romelu Lukaku. “Sostanzialmente – scrive l’ex ct azzurro – si vedrà una squadra con il medesimo stile del passato, difficilmente ci saranno innovazioni e difficilmente si cercheranno vie nuove. La Juve, d’altronde, forte della sua storia e dei successi conquistati soprattutto in Italia, ha sempre insistito su questa linea: è un marchio di fabbrica e come tale sarà rispettato”.

Tuttavia, secondo il vate di Fusignano i bianconeri hanno un vantaggio dettato dall’assenza dalle coppe. Un modo in più per concentrarsi sulla corsa scudetto: “C’è un’altra osservazione da fare a proposito della Juve. Quest’anno, con l’esclusione dalle coppe, potrà concentrarsi soltanto sul campionato. Un vantaggio non da poco, perché l’allenatore ha la possibilità di programmare un’intera settimana di lavoro senza partite in mezzo. Ciò è fondamentale perché può garantire sette-otto punti in più in classifica”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte imamgine: Profilo Instagram @gianniborrelli32

blog hibet