in

Rossi-Marquez, nuovo atto: “Non lo perdonerò mai”

L’episodio del 2015 fa ancora discutere

valentino_rossi_Marc_Marquez
Fonte immagine: Twitter

Valentino Rossi contro Marc Marquez. Il focoso scontro avvenuto nelle ultime gare del Mondiale di MotoGP del 2015 continua a far discutere e tiene nuovamente banco, nonostante siano passati poco più di cinque anni. In quella occasione, come ricorderete, il pilota spagnolo si mise in mezzo tra il campione di Tavullia e la possibilità di portare a casa il suo decimo titolo di campione del mondo della classe regina.

In particolare, la gara di Sepang fu la pietra dello scandalo e della rivalità. Marquez arrivò a irretire a tal punto Rossi, che si arrivò al contatto fisico e alla caduta dello steso iberico. Al termine della gara, vinta da Jorge Lorenzo con l’italiano al secondo posto, Valentino fu squalificato e subì anche il declassamento all’ultimo posto nella griglia di partenza del Gran Premio di Valencia, in cui si celebrò il titolo iridato per lo stesso Lorenzo.

Nessun perdono

A poco più di cinque anni di distanza, Valentino Rossi dimostra di non aver dimenticato quell’episodio. Tanto che durante un’intervista rilasciata per il Corriere della Sera, ammette di serbare ancora del rancore nei confronti di Marquez: “Quello che mi ha fatto non è perdonabile. Quando ripenso a quei giorni ho le stesse sensazioni di allora. E sono passati sei anni. Mi pare difficile che possano cambiare”.

Più in generale, Valentino ha parlato delle attuali condizioni di Marquez. Lo spagnolo non se la passa benissimo a causa di un infortunio alla spalla. E anche in questo caso non mancano le frecciate: “Credo voler tornare a correre troppo presto dopo l’operazione e non ho capito come abbiano permesso che accadesse. Allora: il dottor Costa è stato pioniere, un luminare. Ha rivoluzionato cure e modi di recupero, riducendo i tempi dell’immobilità, ha indicato una via preziosissima. Poi, dopo quel rientro lampo di Lorenzo ad Assen nel 2013, per evitare rischi in eccesso, la Dorna ha fissato dei paletti. Con Marquez sono saltati tutti, di colpo, chissà come mai”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
Rossi-Marquez, nuovo atto: “Non lo perdonerò mai”
Titolo
Rossi-Marquez, nuovo atto: “Non lo perdonerò mai”
Descrizione
Valentino Rossi non intende ancora perdonare Marc Marquez. Il suo rancore è legato all’episodio che gli costò il titolo mondiale nel 2015.
Autore
Francesco Cammuca

Scritto da Francesco Cammuca

Giornalista, 30 anni di vita all'insegna dello sport, tra ciò che si vede in campo e quel che lo circonda.