in

Ronaldo e il passaggio all’Inter: “Il Barcellona mi obbligò ad andare”

Il Fenomeno arrivò in Italia nel 1997

ronaldo share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @ronaldo

Quando si parla di calciomercato, soprattutto quando di mezzo ci sono gli ultimi giorni, non si può non fare riferimento ad alcuni cambi di maglia che hanno fatto la storia di questo sport. Uno in particolare risale ormai a un quarto di secolo fa. Correva l’anno 1997 quando l’Inter mise a segno uno dei copi più memorabili della sua storia, soprattutto perché all’epoca dei fatti divenne anche uno dei più costosi di sempre.

Stiamo parlando dell’arrivo di Luis Nazario da Lima, meglio noto a tutto il mondo (non solo agli appassionati di calcio) di Ronaldo. Colui il quale sarebbe ben presto stato ribattezzato da tutti come il Fenomeno atterrò come una supernova nel nostro campionato. Forse non si era mai visto un giocatore così forte, tanto che tutti riconoscono il fatto che solo la sfortuna e i tanti infortuni patiti non gli hanno consentito di essere visto come uno dei piu forti di sempre.

Ronaldo e il passaggio all’Inter

Ma torniamo a quella torrida estate del 1997, in cui il club allora guidato dal presidente Massimo Moratti decise di fare sul serio per provare a spezzare lo strapotere messo in atto negli ultimi anni dalla Juventus e dal Milan. L’acquisto di Ronaldo il Fenomeno fu uno di quelli che avrebbe fatto accapponare la pelle a chiunque. Ma nel frattempo viene fuori un retroscena che in pochi sanno e che ha dell’incredibile.

A svelarlo è stato l’ex campione brasiliano, ora presidente del club spagnolo del Valladolid. Il suo arrivo a Milano non era esattamente ciò che lui aveva in mente, per usare un eufemismo: “Avevo firmato un rinnovo di contratto alla fine della stagione e sono partito con la nazionale brasiliana. Cinque giorni dopo, mi chiamano per dirmi che il rinnovo di contratto era saltato. La scelta dunque non è mai stata nelle mie mani. Io volevo restare”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @ronaldo