in

Ronaldinho – Messi: essere un cattivo esempio costa il trasferimento.

Il motivo del suo arrivo al Milan.

ronaldinho share hibet social
Fonte imagine: Profilo Instagram @ronaldinho

Secondo alcune indiscrezioni, dietro il trasferimento storico di Ronaldinho al Milan, ci sarebbero state delle motivazioni piuttosto particolari, tra cui una che avrebbe a che fare con Messi e la sua condotta.

Ricordiamo infatti che Ronaldinho nel 2008 abbandona il Camp Nou, lasciando spazio definitivamente a Messi: ma perché?

Beh, il protagonista di questa storia in realtà sarebbe Pep Guardiola che prendendo il posto di Frank Rijkaard ha compiuto un vero e proprio cambiamento, che ha visto l’abbandono della squadra da parte di quella che allora era inizialmente considerata la sua stella più lucente.

Ronaldinho infatti, vola al Milan, anche in seguito ad alcuni avvenimenti che si erano sviluppati qualche tempo prima, con l’incontro tra il Barcellona B di Pep e la squadra di Rijkaard, in una partita amichevole in cui il giocatore in questione era stato sostituito dopo qualche minuto e anche Deco si era mostrato un po’ troppo fuori forma.

I due infatti, avevano iniziato ad assentarsi un po’ troppo spesso agli allenamenti e si erano dati in modo eccessivo alla movida notturna, così quando le loro performance iniziarono a scarseggiare, adios!

Un atteggiamento dunque, che ha fatto storcere il naso ai piani alti e che ha portato al trasferimento di Deco al Chelsea e Ronaldinho in Italia, per la preoccupazione che il giovane e talentuoso Leo Messi potesse esserne influenzato negativamente.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte imagine: Profilo Instagram @ronaldinho