in

La NBA vuole partire a Natale, ma i giocatori no

martin_luther_king_nba_miami_heat_los_angeles_lakers
Fonte immagine. Wikipedia Commons

La stagione NBA si è conclusa da qualche settimana, con il trionfo dei Los Angeles Lakers in una finalissima contro i Miami Heat caratterizzata da qualche infortunio, ma anche dall’ennesima dimostrazione di forza di LeBron James. Ma nel frattempo si discute già della nuova stagione, e gli animi sembrano tutt’altro che sereni. Anche perché in questo momento è in atto una spaccatura evidente tra i vertici della lega e i giocatori.

In particolare Adam Silver, il commissioner della NBA, sembra fermamente intenzionato ad anticipare l’inizio della nuova stagione. L’obiettivo del capo della lega cestistica più importante al mondo è quello di dare il via alla nuova annata durante la settimana di Natale. Un obiettivo che sta cercando di inseguire soprattutto per un tornaconto economico di tutta la lega. Anche perché è noto il fatto che le partite disputate a Natale fanno un picco di audience e di introiti dagli sponsor.

I giocatori puntano i piedi

Dall’altra parte, però, c’è la forte volontà dei giocatori, i quali vorrebbero ottenere qualche giorno in più di riposo dopo un’annata estenuante. Lo spettacolo che si è visto nella bolla di Orlando è stato incredibile sotto ogni aspetto. Anche perché nel frattempo è stato tenuto ben alla larga il pericolo del Covid-19. Ma tutto è stato particolarmente stancante e stressante per tutti, in primis per gli stessi atleti che hanno avuto non poche difficoltà.

Per questo motivo il volere dei giocatori è chiaro: partire non prima del 18 gennaio, ovvero la giornata dedicata a Martin Luther King. Una data simbolica anche per quello che è uno degli scopi dei giocatori, ovvero ricordare chi ha combattuto fino alla morte per i diritti umani. In ogni caso, la prossima sarà una stagione ridotta, con 72 partite in luogo delle consuete 82. Anche perché il 2021 sarà anno olimpico, con il Dream Team chiamato a vincere l’oro.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine. Wikipedia Commons

Francesco Cammuca