in

LA SERIE A RIPARTE! AL VIA DAL 20 GIUGNO

Fonte immagine: Pixabay

La tanto attesa fumata bianca ora sembra arrivata. Se non altro c’è una data ufficiale per quella che dovrebbe essere la ripresa del campionato di Serie A, ferma alla 26° giornata di inizio marzo. Il nuovo calendario infatti prevede un ritorno in campo con la Coppa Italia (da giocare le due semifinali di ritorno) per il 13-14 Giugno, con la finalissima da giocare il 17.

Il 20 Giugno invece, il nuovo start della Serie A così come comunicato dal Ministro dello sport Spadafora. I dubbi sul protocollo sanitario sono stati quindi superati, ma dopo l’approvazione del Cts rimane comunque la “quarantena” per tutti in caso di un calciatore trovato positivo. Situazione come sappiamo tutt’altro che improbabile, tanto che lo stesso Ministro ha voluto certezze sul fatto che, in caso di nuovi contagi, la FIGC avesse già pronto il piano B e il piano C, che in questo caso sono rappresentati dalla possibilità dei “Play Off” o, in ultima analisi, della definitiva cristallizzazione della classifica.

Rimane da capire se si ricomincerà direttamente con la nuova giornata per tutte le squadre, o se invece si preferirà iniziare con i recuperi ancora da giocare, avendo così la possibilità di “completare” almeno il quadro della classifica mettendo tutti sullo stesso numero di partite (cosa utile nel caso in cui si dovesse poi sospendere nuovamente per qualche motivo).

Tutti comunque già in campo per gli allenamenti a un ritmo sempre più frenetico, in attesa di limare gli ultimi dettagli, alcuni non proprio secondari vista la stagione: gli orari delle partite saranno infatti decisivi per non dover giocare a temperature proibitive, nonostante la possibilità (quasi certa) di aumentare il numero di sostituzioni a 5 per partita (sempre in tre pause di gioco, quindi nel caso dovranno essere “doppie”) per dare più possibilità di cambi e di recupero tra match così ravvicinati e dispendiosi di energie.

In ultimo definito anche la partenza della Serie B, che riprenderà anch’essa dal 20 Giugno.

Fonte immagine: Pixabay