in

Riot ed Xbox uniscono le forze: vantaggi esclusivi per gli abbonati al Game Pass

Riot share hibet social

Durante l’evento di Xbox e Bethesda (ancora in corso mentre vi scriviamo) ha svelato delle soprese interessanti per gli amanti dei titoli di Riot. Infatti l’azienda ha ufficialmente unito le forze con Microsoft, annunciando vantaggi esclusivi per gli abbonati al servizio del Game Pass.

La collaborazione inizierà ufficialmente durante l’inverno di quest’anno, e coinvolgerà le console, i PC e persino i dispositivi mobile. Al momento non ci sono molti dettagli in merito a questo accordo, ma alcune delle cose che sono trapelate risultano molto interessanti.

Sicuramente ne sapremo di più tra qualche mese, ma per ora possiamo essere contenti per tutto quello che è stato svelato.

Riot ed Xbox uniscono le forze

I vantaggi per gli abbonati al Game Pass

Tutti i giocatori che si abboneranno o sono già abbonati al Game Pass riceveranno diversi vantaggi, che garantiranno una partenza facilitata nei titoli di Riot. Infatti tutti i campioni di League Of Legends e Wild Rift saranno immediatamente sbloccati per gli utenti del Game Pass, cosa importantissima specialmente per chi si avvicina a questi giochi per la prima volta.

La stessa cosa accadrà per VALORANT, dove tutti gli agenti disponibili saranno sbloccati immediatamente e senza costi aggiuntivi. Discorso un po’ diverso per Legends Of Runeterra, titoli all’interno del quale sarà sbloccato gratuitamente il “Foundation Set“. Infine per i giocatori di TFT sarà disponibile una selezione di mini leggende tra cui scegliere, ma i dettagli non sono stati specificati.

Come detto in precedenza, la collaborazione a cui assisteremo nei prossimi mesi non si limiterà a questo. Infatti vedremo i giochi di Riot presto sulle console di Xbox, ma ancora non si sa quali titoli saranno disponili. Al momento noi puntiamo su VALORANT (quasi sicuramente) e su League Of Legends, in una versione rivista ed ottimizzata per essere giocata con i pad (anche se c’è la possibilità di giocare con mouse e tastiera anche su console).

A cura di: Powned