in

Rey Manaj e la salvezza dello Spezia: “Non era facile”

Poi l’aneddoto sull’Inter

manaj share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @reymanaj97

Rey Manaj è stato uno dei protagonisti della salvezza dello Spezia. Il centravanti albanese ha contribuito anche con alcuni gol, pur non essendo un titolare inamovibile. Ma alla fine per lui la gioia è stata tanta: “Ovviamente sono molto contento per l’obiettivo raggiunto. Poteva sembrare difficile perché siamo il gruppo più giovane del campionato e quest’anno abbiamo avuto tante difficoltà, ma alla fine ce l’abbiamo fatta”.

Il bomber classe 1997, cresciuto proprio nel nostro campionato, si è tolto una bella soddisfazione dopo una prima parte di carriera tutt’altro che facile. Ora per lui, come rivela a Calciomercato.com, potrebbe anche esserci la possibilità di restare bianconero: “Qui sto bene e sarei felice di restare, so quello che voglio, ma il club dovrebbe fare un sacrificio sia in termini di cartellino che per lo stipendio. Per andare avanti insieme bisogna essere tutti d’accordo”.

Manaj ripensa all’Inter

Sotto la guida di Thiago Motta Manaj è cresciuto molto. Soprattutto dal punto di vista della mentalità e del temperamento in campo: “Non è semplice segnare tanto in una squadra che lotta per la salvezza, ma penso di aver fatto una stagione positiva. Speriamo di aumentare il numero di reti il prossimo anno. Ho imparato a essere più decisivo in campo, anche senza fare gol. Il mister mi ha insegnato alcuni movimenti, a creare situazioni per i compagni”.

A proposito del suo allenatore, il bomber albanese ha ricordato anche un aneddoto che riguarda l’Inter, ovvero la squadra in cui è cresciuto: “Verso la fine del campionato eravamo tutti rilassati e poco concentrati, un giorno Mancini mi ha mandato negli spogliatoi perché non mi stavo allenando bene. Lì per lì ero molto arrabbiato, poi ho capito che l’aveva fatto per il mio bene e ho imparato la lezione. Forse sono stato io a non soddisfare le loro aspettative, ma personalmente non sono rimasto deluso”.

Ma ora non c’è più tempo per ripensare al passato.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @reymanaj97

blog hibet