in

Rebirth Island: ecco alcuni “trick” per ottenere subito più kill e vittorie

Rebirth Island share hibet social

Rebirth Island è senza ombra di dubbio la mappa più popolare del momento su Call of Duty Warzone. Giocata sia dai demoni di Verdansk che dai casual player, gode della fiducia di praticamente tutti grazie al suo gameplay molto “caotico” e frenetico.

A differenza del BR classico, Rebirth è inoltre sprovvista di Gulag, con i giocatori che una volta sconfitti devono solamente attendere una manciata di secondi prima di essere rischierati.

Attraverso questo speciale andremo a vedere nel dettaglio alcuni semplici “consigli” (certamente già noti ai player più esperti), che speriamo possano aiutarvi ad aumentare sia le vostre kill che le vostre vittorie.

Guardare la minimappa per conoscere l’esatta posizione dei nemini

Forse alcuni giocatori non lo avranno notato, ma quando compaiono i pallini rossi sulla minimappa non ci viene detta solamente la posizione del nostro nemico, ma anche l’altezza a cui si trova.

Nello specifico, in base alla freccia che comparirà attorno al pallino potremo sapere se l’avversario si trova al nostro livello, sopra o sotto di noi:

  • senza freccia: il nemico si trova al nostro stesso livello
  • con freccia verso l’alto: il nemico si trova “più in alto” rispetto alla nostra posizione
  • con freccia verso il basso: il nemico si trova “più in basso” rispetto alla nostra posizione

Fare attenzione alla posizione della freccia, aspetto spesso sottovalutato o del tutto ignorato, può regalarvi delle facili kill come mai prima d’ora.

In questo screen il protagonista è al piano terra di Prison. Il nemico con la taglia si trova al piano superiore dello stesso stabile. 

Farmare i membri di un team nemico con il radar “speciale”

Un altro interessante “trick” già abbondantemente noto ai giocatori più esperti, è poi quello relativo al “radar speciale” della modalità Ritorno. Solo nella modalità Ritorno infatti, una volta eliminato un avversario si può scorgere l’esatta posizione dei suoi compagni di team.

Ripetiamo che questa è una funzione da sempre esistente su Rebirth, che tuttavia non è cosi “immediata” anche per i nuovi giocatori, e che può davvero fare la differenza sull’aumento delle kill e del vostro K/D personale.

Da questo momento in avanti, vi consigliamo quindi di guardare con molta attenzione la vostra minimappa una volta eliminato un nemico, perchè inizieranno a pulsare sul nostro radar tanti pallini rossi quanti saranno i compagni di squadra nemici ancora in combattimento.

La caratteristica funziona anche con Ghost, ma in questo caso non ci verrà mostrato il pallino rosso. In questo modo, riuscirete a “farmare” kill, preoccupandovi al contempo di eliminare interi team nemici.

Non appena eliminerete un nemico, compariranno sul radar i suoi compagni (i due cerchi bianchi nella minimappa) di team ancora vivi.
Il radar speciale si attiva anche quando un giocatore ha il perk Ghost/Fantasma

Cosa ne pensate community? Eravate già a conoscenza di questi specifici utilizzi del radar su Rebirth Island? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Il video di Jgod

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned