in

REAL SOCIEDAD VS ATHLETIC BILBAO: la finale “dimenticata”

Real_Sociedad_Martin_Ødegaard
Fonte immagine: Instagram

L’emergenza COVID ha di certo condizionato il prosieguo di tutte le competizioni calcistiche, portando in un modo o in un altro a trovare una soluzione per far proseguire uno sport che non poteva certo fermarsi per motivi economici. Ci sono casi però in cui si è deciso di interrompere la competizione (come accaduto in Francia e in Olanda) o comunque sospenderle a data da destinarsi.

Fra queste troviamo la finale di Copa Del Rey, dove si sarebbero dovute fronteggiare la Real Sociedad e l’Athletic Bilbao. Questa sfida tuttavia, ancora non è stata giocata, né tantomeno si è decisa una data ideale per farla giocare, portandosi a chiedere quali siano gli ostacoli che impediscono tutto ciò.

Una finale storica

Cominciamo col dire che Real Sociedad-Athletic Bilbao non è una semplice partita: infatti la rivalità che scorre tra le due parti è molto influente, poiché parliamo delle due squadre più titolate dei Paesi Baschi. Possiamo inoltre definire questa finale storica, proprio perché è la prima volta in 110 anni che si gioca una finale tra due squadre basche, cosa che ha portato un’intera regione in fermento per l’attesa della gara, oltre che un sano patriottismo e orgoglio per il risultato conseguito dalle due squadre.

Finale a porte aperte?

Tutti i motivi sopra elencati però stanno condizionando il regolare svolgimento della finale: proprio per l’importanza storica della partita infatti, le due squadre premono affinché la gara si giochi a porte aperte.

Una decisione presa di comune accordo tra le due società, talmente forte da rinunciare al posto in Europa League, che avrebbero potuto ottenere in caso di vittoria della competizione. Nonostante la complessità nel vedere una partita a porte in questo periodo dove la curva dei contagi in Spagna è in rialzo, la Federazione Spagnola non ha del tutto declinato l’idea, affermando però come unica condizione quella di giocare la finale una settimana prima della finale dell’edizione del 2021. Secondo il Quotidiano Marca, la prima ipotesi avallata dalla Federazione Spagnola è quella di giocare la finale a dicembre a porte aperte, mentre altri hanno ipotizzato di rinviare la gara di campionato tra Real Sociedad e Athletic Bilbao, in programma il 4 aprile 2021 e disputare al suo posto la finalissima. Ad oggi, non ci resta che attendere il verdetto finale della Federazione, che non dovrebbe tardare ad arrivare.

Come cambia la finale in campo?

Inevitabilmente, la finale vedrà cambiare i suoi interpreti in campo rispetto a quando si doveva giocare, essendoci stata in mezzo la sessione di mercato estiva, senza escludere anche un seconda sessione invernale nel caso in cui la finale dovesse giocarsi nel 2021.

Se prendiamo in esame la Real Sociedad, possiamo trovare come cambio significativo la cessione di Martin Ødegaard, talento norvegese e uno dei protagonisti dello scorso anno per il raggiungimento della finale, tornato al Real Madrid dopo il prestito annuale. La perdita è stata colmata però acquistando a parametro zero il più esperto David Silva, dopo una trattativa che ha visto la Lazio essere beffata.

Discorso meno ampio da fare sul mercato dell’Athletic Bilbao, squadra comunemente conosciuta per il suo attaccamento alle tradizioni e per il suo affidamento a giocatori prevalentemente baschi o originari. Unico acquisto degno di nota che troviamo infatti è Alex Bereguer, prelevato dal Torino per ricorrere al grande addio di una bandiera come Aritz Aduriz.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

 Antonino Nicolò

Sommario
REAL SOCIEDAD VS ATHLETIC BILBAO: la finale “dimenticata”
Titolo
REAL SOCIEDAD VS ATHLETIC BILBAO: la finale “dimenticata”
Descrizione
Tutto ciò che c'è da sapere sulla storica finale di Copa Del Rey tutta basca, Real Sociedad vs Athletic Bilbao, rinviata per l'emergenza COVID a data da destinarsi.
Autore
Antonino Nicolò

Scritto da Antonino Nicolò

22 anni, appassionato di scrittura e amante della storia del calcio e delle statistiche che lo riguardano.