in

Ranieri annuncia: “Dopo il Cagliari smetto di allenare”

ranieri share hibet social
Fonte immagine: Twitter

Claudio Ranieri fa capire che il Cagliari sarà l’ultima squadra che allenerà. E lo ha annunciato nel corso di una lunga intervista rilasciata per Repubblica. Un’intervista in cui ha svelato anche quale potrebbe essere l’unica eccezione: “Ho deciso che il Cagliari sarà l’ultima squadra che allenerò. Farei un’eccezione soltanto per un nazionale intrigante, e preciso che non mi sto candidando alla panchina azzurra. Sì, smetterò a Cagliari, ma non so quando”.

Il tecnico romano ha svelato anche qual è stato l’aspetto che lo ha indotto ad accettare un ritorno in Sardegna. Questo aspetto, come stiamo per leggere, ha un nome e un cognome: “Nel mio ritorno ha influito molto Gigi Riva. Ha detto delle cose, suo figlio ha continuato a mandarmi messaggi, così ho pensato che non dovevo essere egoista, non pensare a me stesso ma a un popolo che in quel momento era in difficoltà. E allora mi sono buttato a capofitto”.

Cagliari, Ranieri è il più amato

Sempre a proposito del suo confronto con Gigi Riva, Ranieri ha fatto capire che a Cagliari lo aspettavano tutti. Poche parole, ma ben assestate da parte di Rombo di Tuono: “Prima che venissi, Riva ha detto una sola cosa: Ranieri è uno di noi. L’ultima volta mi ha chiamato mentre stavamo entrando nello spogliatoio di Bari, la sera della finale play-off e ha detto: dì ai ragazzi che hanno tutto il nostro popolo con loro. È stata come una benedizione”.

L’ex allenatore di Roma e Leicester ha anche risposto a una domanda, ovvero il perchè sia così stimato da tifosi e avversari. La sua risposta è molto semplice: “Sono stato apprezzato anche quando non ho vinto, forse perché non mi sono mai tirato indietro. Mi dicono che c’è sempre stato affetto ovunque, o qualcosa del genere. E poi forse conta il fatto che mi sono sempre comportato bene, che se perdo perché gli altri hanno giocato meglio lo riconosco”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

blog hibet