in

Quartararo alza la voce: “Nei test non siamo migliorati”

Il vice-campione del mondo lamenta le scarse prestazioni della Yamaha nei test

quartararo share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @fabioquartararo20

Fabio Quartararo storce il naso alla fine dei test. Anche perchè non tutto torna: “C’è qualcosa che non va. Abbiamo fatto Misano, Barcellona, Cal ha corso a Motegi e Jerez, c’è stato un chiaro miglioramento del motore e poi siamo tornati oggi ed è esattamente come lo scorso fine settimana. È incomprensibile perché normalmente il motore ha più potenza di quello di Barcellona e Misano e ci ritroviamo con un motore esattamente uguale a quello del 2022”.

Il pilota della Yamaha ha fatto capire che rispetto alle ultime prove, qualcosa è venuto a mancare: “Avevamo la versione di Barcellona e quella di Misano, due versioni che avevano praticamente gli stessi cavalli, ma con un carattere diverso. Il motore che ho avuto praticamente tutto il giorno era quello nuovo e non c’è stato alcun miglioramento. Non c’è niente, rispetto a quello che abbiamo provato a Misano. Per questo trovo davvero strano che a Misano sia andata molto meglio”.

Quartararo e l’analisi dei test

Secondo Quartararo ritiene che la concorrenza sia andata nettamente meglio: “Non posso dirle quanto ha guadagnato, ma molto. C’era una grande differenza, non si trattava di 1 o 2 km/h. Inoltre, Jerez è un circuito in cui è abbastanza facile vedere, perché se a Jerez si nota una grande differenza su un rettilineo lungo 500 metri, su un rettilineo come questo bisogna chiaramente vedere meglio. Ecco perché ci si chiede cosa stia succedendo”.

Si chiude parlando delle scelte fatte per quanto riguarda la scelta del telaio. Non si può parlare di una scelta conservativa, ma di una valutazione fatta in base ai dati in possesso del team: “Abbiamo fatto due run stamattina con il telaio nuovo, ma non ho visto un miglioramento. Alla fine ci siamo concentrati sul telaio standard per l’aerodinamica. Diciamo che abbiamo provato a fare un po’ una copia del 2019 ma non ha portato nulla, purtroppo”.

Ora per il vice-campione del mondo, un po’ di vacanza meritata.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @fabioquartararo20