in

I 10 proprietari dei club di calcio più ricchi del pianeta

proprietari dei club di calcio più ricchi
Fonte immagine: *Jindong Zhang

Il Daily Mirror ha stilato una top 10 dei 10 proprietari dei club di calcio più ricchi del pianeta.

I criteri per stare in classifica si basavano sui fondi immediatamente disponibili dei signori in questione.

10 Joe Lewis – Proprietario del Tottenham, ha un patrimonio di 3,8 miliardi.

9 Zhang Jindong – Proprietario dell’Inter dal 2016, ha un patrimonio di 5,5 miliardi.

8 Shahid Khan – dal 2013 co-proprietario insieme a suo figlio del Fulham, club londinese di Championship. Il suo patrimonio è di 6 miliardi ed è anche proprietario della All Elite Wrestling.

7 Nasser Al-Khelaifi – Proprietario del Psg dal 2011, dopo l’acquisto del Psg da parte della Qatar Investment Authorit ha un patrimonio da 6,9 miliardi.

6 Stan Kroenke – Azionista di maggioranza dell’Arsenal dall’aprile 2011, possiede un patrimonio da 7,2 miliardi.

5 Roman Abramovich – Patron del Chelsea dal 2003, può contare su un patrimonio di 9,3 miliardi.

4 Philip Anschutz – Proprietario dei Los Angeles Galaxy, ha un patrimonio di 11,2 miliardi.

3 Famiglia Agnelli – Entrano a far parte della Juventus nel 1923, ad oggi vantano un patrimonio da 11,6 miliardi. È la famiglia sportiva più longeva del Bel paese.

2 Sheikh Mansour – Proprietario del Manchester City e membro della famiglia reale di Abu Dhabi, ha un patrimonio di 18 miliardi di euro. Dal primo settembre 2008 è proprietario del Manchester City.

1 Dietrich Mateschitz– Patron dei New York Red Bulls e co-fondatore di energy drink Red Bull, in cima alla classifica dei proprietari dei club di calcio più ricchi, con un patrimonio di quasi 19 miliardi.

Questi i paperoni del calcio, avete notato cosa abbiamo in comune con loro? La fede calcistica, certo! Peccato però che non condividiamo anche il conto in banca…

Per altre curiosità raccontate da Hibet Social: Forbes svela: Roger Federer è l’atleta più pagato in circolazione

Fonte immagine: *Jindong Zhang 

Maria Caterina Crugliano

Scritto da Maria Caterina Crugliano

Copywriter dell’ironia. I miei genitori devono ancora capire che lavoro faccio. Penso quindi scrivo (e rido).