in

LE POSSIBILI SORPRESE DEL MERCATO INVERNALE

fikayo_tomori_mercato_invernale
Fonte immagine: Instagram

L’1 febbraio si è concluso un mercato di riparazione invernale molto povero, dovuto principalmente alla crisi economica causata dal COVID, che ha inevitabilmente colpito anche le società calcistiche.

Nonostante tutto, il nostro campionato ha visto arrivare dall’estero giocatori interessanti, mescolati ad altri che hanno cambiato club in Italia per avere un minutaggio maggiore.

Ecco i principali colpi che possono farsi largo in questo finale di stagione:

DIFESA

Il primo nome da citare per la difesa è senz’altro quello di Fikayo Tomori, difensore del Milan, che è stato prelevato dal Chelsea. Il calciatore inglese, classe ’97, ha subito bruciato le tappe esordendo nel derby di coppa Italia, rimpiazzando l’infortunato Kjaer, ben figurando anche nella partita successiva contro il Bologna, giocata questa volta dal primo minuto.

Da tenere d’occhio anche Valentin Antov, difensore bulgaro classe 2000, ex CSKA Sofia ed attualmente in forza al Bologna. Nella squadra bulgara, Antov era addirittura capitano nonostante la giovane età, dimostrando un carisma che potrebbe conquistare Mihajlovic e fargli trovare spazio nella rosa titolare.

CENTROCAMPO

Passando nella zona nevralgica del campo, troviamo il sorprendente ritorno nel nostro campionato di Kevin Strootman, uno dei primi colpi del mercato ufficializzato dal Genoa. Dopo un’esperienza tra alti e bassi con la maglia del Marsiglia, l’olandese potrebbe rendersi protagonista della salvezza del grifone, e quasi certamente trovare spazio nello scacchiere di Ballardini.

Un talento mai sbocciato è quello di Riccardo Saponara, una delle più grandi delusioni dello scorso mercato invernale della Fiorentina, ma che può trovare riscatto in una squadra che ha bisogno di salvarsi come lo Spezia. Già in Coppa Italia contro la Roma, Saponara ha ben figurato, dimostrando grande duttilità in campo, svariando tra la trequarti e le corsie esterne, oltre a condire la sua prestazione con una doppietta. Per Vincenzo Italiano sarà sicuramente un’arma in più.

ATTACCO

Concludendo con l’attacco, parliamo di Tony Sanabria, attaccante acquistato dal Torino. Il paraguayano potrebbe risolvere quel problema che persiste da ormai un anno, cioè il partner da affiancare ad Andrea Belotti. Nonostante la concorrenza folta (Zaza, Bonazzoli, Verdi), Sanabria potrebbe trovare maggiore minutaggio per le caratteristiche tecniche, che lo vedrebbero più funzionale in coppia con “il gallo“.

Altra punta che ha ben figurato in quest’inizio di avventura in maglia blucerchiata è Ernesto Torregrossa, già decisivo nella sfida contro l’Udinese, con la sua incornata che ha permesso alla Sampdoria di conquistare 3 punti fondamentali. Anche in questo caso la concorrenza è di tutto livello (Quagliarella, Keita, Ramirez), ma le premesse per essere decisivo anche a gara in corso ci sono.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
LE POSSIBILI SORPRESE DEL MERCATO INVERNALE
Titolo
LE POSSIBILI SORPRESE DEL MERCATO INVERNALE
Descrizione
Concluso il mercato di gennaio, ecco i possibili colpi per ogni reparto che possono mettersi in luce in questo finale di stagione.
Autore
Antonino Nicolò

Scritto da Antonino Nicolò

22 anni, appassionato di scrittura e amante della storia del calcio e delle statistiche che lo riguardano.