in

Il Portogallo torna la solita incompiuta

portogallo_Ronaldo_francia_Eder
Fonte immagine: Twimg

Sono passati più di quattro anni dal più grande exploit del Portogallo in una competizione ufficiale. La vittoria degli Europei del 2016, in un certo senso, non se li aspettava nessuno. Anche perché di fronte c’erano grandi Nazionali, tutte spazzate via fino alla finalissima vinta contro la Francia, grazie a un gol ai supplementari di Eder. Il tutto con Cristiano Ronaldo ai margini per un infortunio rimediato proprio nella gara decisiva.

Era la rivincita da parte di una Nazionale che era sempre stata considerata bella ma incompiuta. In molti ne parlavamo come “la squadra più forte del mondo se si fosse giocato senza porte”. Ma da allora sembrava che tutto potesse cambiare, sembrava finalmente che il Portogallo potesse entrare a pieno titolo nell’elite mondiale. Il tutto dopo aver sofferto senza vincere niente, nonostante il passaggio di giocatori incantevoli come Rui Costa e Figo.

Ritorno al passato

Anche perché nel frattempo i lusitani hanno visto venir fuori giocatori decisamente meno fumosi e più concreti. Si è passati dal talento fine a se stesso di gente come Ricardo Quaresma e Nani alla nascita di grandi giocatori come Joao Felix, Bernardo Silva e l’ultimo upset del calcio europeo, ovvero Diogo Jota, passato al Liverpool a suon di milioni. Senza dimenticarci di CR7. Ma a quanto pare, tutto questo non è bastato.

È invece stato sufficiente per il Portogallo andare a sbattere sul muro della Francia, capace di prendersi la rivincita dopo la dolorosa sconfitta di quattro anni fa nella finalissima dell’Europeo giocato in casa. Potrebbe essere questo il primo sentore di un ritorno al passato, cioè di un Portogallo bello da vedersi ma incapace di essere concreto? Solo i prossimi impegni, a partire dagli Europei del prossimo anno, sapranno dare una risposta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twimg

Francesco Cammuca

Sommario
Il Portogallo torna la solita incompiuta
Titolo
Il Portogallo torna la solita incompiuta
Descrizione
Dopo il trionfo agli Europei del 2016, il Portogallo manca l’appuntamento con la Nations League. Sono tornati i tempi della bella ma incompiuta?
Autore
Francesco Cammuca

Scritto da Francesco Cammuca

Giornalista, 30 anni di vita all'insegna dello sport, tra ciò che si vede in campo e quel che lo circonda.