in

Pogba torna alla Juventus: “Una scelta di cuore”

Il centrocampista francese si veste ancora una volta di bianconero

pogba share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @paulpogba

Paul Pogba torna in Italia dopo cinque anni. Un ritorno sul quale anche lui puntava fortemente: “Sono felice di tornare a casa, è così che mi sento qua. Avete visto tutti l’accoglienza delle persone, questo per è qualcosa di più che un sogno. Sono molto molto contento. I messaggi dei tifosi della Juventus mi hanno sempre fatto piacere, anche se ero concentrato sul fare bene allo United. Nell’ultima stagione, mancava solo un anno alla scadenza, ho pensato tanto al ritorno. Adesso sono felice io e sono felici i tifosi”.

Alla Juventus il centrocampista francese si ritroverà con Massimiliano Allegri. Un tecnico con cui ha potuto scrivere pagine importanti della sua carriera e anche della formazione bianconera: “Anche quando ero a Manchester parlavo spesso con lui, abbiamo sempre avuto un gran rapporto e anche prima di venire qua ci ho parlato. Con lui ho passato tanti anni belli, tornare qua oggi significa farlo nel momento giusto e con la persona giusta”.

Pogba torna in quella Juventus che lo ha fatto esplodere e fatto diventare grande. Ma quando gli viene chiesto se si è pentito del precedente addio, la risposta è chiara: “Credo al destino, sono felice delle scelte che ho fatto in vita mia. La vita è così, a volte fai scelte che non vanno come vuoi ma sono contento degli anni a Manchester. Sono cresciuto, ho imparato, sono diventato uomo. Non ho sbagliato, Dio ha voluto questo ed io sono solo molto contento oggi di essere qua alla Juventus”.

Pogba ritrova i tifosi della Juventus

Nel corso della conferenza stampa viene chiesto al nuovo numero 10 bianconero cosa gli fosse mancato di più dopo l’addio a Torino. La risposta è un po’ ruffiana: “I tifosi ovviamente, mi mancavano perché ho sentito che qua erano sempre dietro di me e dietro la squadra. Anche a Manchester c’erano, anche quando parlavo con Evra ho sempre detto che i tifosi in Italia sono differenti. Ora che sono tornato ho più esperienza, conosco meglio il mio corpo e non sono più così giovane”.

Non c’è dubbio sul fatto che la Juve in cui il “Polpo” ha troneggiato per qualche anno è chiaramente diversa da quella odierna. In ogni caso anche lui è cambiato, come uomo e come calciatore, ed è pronto a dare una mano: “Oggi qua c’è una squadra diversa. Ho imparato tanto a Manchester, a tutti i livelli, e ora posso aiutare anche i più giovani della squadra. A livello tecnico è cambiato poco, posso aiutare la squadra così come ho fatto prima”.

Si conclude parlando del fatto che la Juventus non fosse l’unica opzione per il rilancio della carriera di Paul Pogba. Lui, facendo ancora una volta impazzire i tifosi, spende una frase che sicuramente serve a cementare l’amore tra le parti: “C’erano altre squadre, ma è il mio cuore che ha scelto la Juventus. Stavo bene qua prima e sto bene adesso, voglio solo fare bene. Non vedo l’ora di iniziare e di aiutare la squadra, spero di fare bene sul campo, anzi spero di fare meglio rispetto all’altra volta”.

Siamo pronti a vivere la seconda parte di una bella storia d’amore.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @paulpogba

blog hibet