in

CR7 raccontato da un suo ex avversario: “In Inghilterra ha preso tante botte”

Robert Pires svela alcuni aneddoti

cr7 share hibet social
Fonte immagine: Twitter

Cristiano Ronaldo ci ha messo davvero poco tempo per imporsi come uno dei migliori giocatori al mondo. Nel giro di un paio di anni, dopo il debutto in patria con la maglia dello Sporting Lisbona, il giocatore portoghese ha fatto il suo sbarco nel campionato inglese, facendo ben presto innamorare i tifosi del Manchester United. Da lì in poi l’ascesa è stata verticale, fino a diventare uno dei giocatori più prolifici della storia.

 

CR7 ha macinato record su record. L’ultimo risale a mercoledì e alla doppietta rifilata alla Francia, che gli ha consentito di diventare il giocatore più prolifico con la maglia della propria Nazionale, agganciando Ali Daei. Ma ci sono stati tempi in cui non è stato facile per lui giocare ed esprimere il proprio potenziale. A raccontare questi episodi ci ha pensato uno dei suoi avversari storici in Premier League, ovvero Robert Pires.

Quanti calci

L’ex ala francese ha disputato tanti grandi campionati con la maglia dell’Arsenal. In un’intervista per Record, ha svelato quali sono stati i suoi primi pensieri dopo aver visto all’opera l’allora esordiente Ronaldo: “La prima cosa che ho pensato quando l’ho visto giocare è stata: ‘Questo ragazzino è molto rapido’. Quando parte, non riesci a fermarlo. Aveva questa qualità e all’epoca era impressionante”.

 

Leggi anche...  Il sorriso di Cafù e le sue avventure in campo.

 

Ma come accade spesso ai giocatori di talento, l’approccio di CR7 con il massimo campionato inglese non è stato facile. Pires conferma la tesi e svela: “Le partite tra Arsenal e United erano molto sentite. Cristiano faceva parecchie finte e ai calciatori inglesi questo non piaceva, lo riempivano di calci. Non si può giocare così contro gli inglesi e soprattutto non lo si può fare ad Highbury, la casa dell’Arsenal. Quindi lo insultavano e lo prendevano a calci”.

 

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter