in

Piqué-Shakira: la cantante dice no alle nozze

Piqué-Shakira
Fonte immagine: fanpage.it

La sexy cantante è legata dal 2011 al calciatore del Barca, Gerard Piqué, con cui ha due figli. I due però non sono sposati, anche se la colombiana si riferisce al compagno definendolo marito, come testimonia un video sui social condiviso da lei stessa.

Nonostante questo, lady Piqué al matrimonio non ci pensa affatto.

«Il matrimonio mi spaventa. Non voglio che mi veda come moglie, voglio che mi veda come l’amante, la fidanzata. Un po’ come il frutto proibito. Voglio tenerlo sull’attenti, pensare che tutto sia possibile a seconda del comportamento». Queste sono le parole rilasciate da Shakira in una recente intervista a 60 Minutes.

Una decisione che al momento sembra vincente, visto l’affiatamento della coppia, che appare sempre più innamorata e felice.

Nel frattempo la showgirl si gode il suo successo, che la porta prima in classifica di iTunes America con il brano Whenever, Whenever, tornato in vetta dopo 20 anni grazie al Superbowl.

Un risultato davvero sorprendente, certamente meritato per la cantante, che si è esibita accanto Jennifer Lopez, facendo ballare l’America durante il seguitissimo show.

La coppia condivide oltre che un grande sentimento anche la data di nascita, entrambi festeggiano il loro compleanno il 2 febbraio.

Ma come è nato il loro amore?

Tutto è iniziato ai mondiali in Sudafrica, ai tempi di Waka Waka, quando la cantante per girare il suo video musicale aveva bisogno di calciatori, allora Piqué si è offerto volontario.

«Lei viaggiò per il Sudafrica qualche giorno prima di noi, per cantare alla cerimonia di apertura del Mondiale. Le ho scritto che tempo facesse, un messaggio da cui mi aspettavo una risposta normale. E invece mi scrisse un paragrafo enorme, con tutti i dettagli sulla temperatura trovata quel giorno in ogni singolo momento. Sapevo poi che lei ci sarebbe stata alla cerimonia di chiusura del torneo. Le ho detto che se fosse servito arrivare in finale per vederla, allora lo avrei fatto».

Maria Caterina Crugliano

Scritto da Maria Caterina Crugliano

Copywriter dell’ironia. I miei genitori devono ancora capire che lavoro faccio. Penso quindi scrivo (e rido).