in

Pioggia di cartellini Rossi alla prima giornata: ecco i record di espulsioni della Serie A

Sono state ben sette le espulsioni alla prima uscita stagionale. Tantissime, ma lontano dal record di 11 dell’annata 2008-09.

serie a cartellini rossi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @bdragowski

La stagione di Serie A riparte con un record di gol (mai così tanti nella prima giornata da almeno settant’anni), tanto spettacolo, ma anche una serie di cartellini rossi che si sono rivelati determinanti in molte occasioni.

E dire che proprio ai recenti Europei, in molti avevano notato come gli arbitraggi avevano intrapreso una linea particolarmente permissiva nei confronti dei falli, tanto da avere un numero di ammoniti estremamente basso (e quasi zero di espulsioni di conseguenza). Di tutt’altra idea invece, gli arbitri italiani, che in questa prima uscita hanno effettuato ben 7 espulsioni. E non certo perchè i calciatori della Serie A siano particolarmente “Cattivi”, ma più probabilmente per una più rigida applicazione del regolamento.

I cartellini della prima giornata di Serie A

La morale però è che alcune partite hanno rischiato di essere indirizzate da queste scelte, chiedere a Verona e Fiorentina che hanno giocato quasi quarantacinque minuti in inferiorità numerica (e perso). Meglio è andata al Napoli, che pure in dieci è riuscito ad avere la meglio sul Venezia, così come pure al Bologna che addirittura in nove (contro dieci) ha vinto contro la Salernitana.

Finiti sul taccuino dell’arbitro sono stati così: Soriano, Zaniolo, Strandberg, Schouten, Veloso (per doppia ammonizione) oltre a Dragowski e Osimhen che hanno invece ricevuto il rosso diretto. Per tutti naturalmente, scatterà la squalifica automatica alla prossima giornata, anche se almeno i due diretti potrebbero rischiare qualcosa di più (a seconda di cosa scriverà l’arbitro sul referto).

I record di cartellini

Per quanto sembrino già tante, sette espulsioni però non si avvicinano nemmeno al record assoluto in una giornata, che rimane quello della 34° della stagione 2007-2008 con ben 11 cartellini rossi in campo (6 diretti e 5 doppie ammonizioni). Per ben tre volte invece, si è arrivati a quota 10 (l’ultima nel 2009).

Di due anni fa invece, il record assoluto dei cartellini gialli: furono ben 65 durante la nona giornata del torneo 2019/2020 (con però “solo” quattro espulsioni complessive).

Leggi anche...  Bentornato Campionato

Come detto in apertura però, nessuno dei rossi di questa giornata sembra appartenere alla categoria dei “falli cattivi”, quanto proprio a un regolamento e alla sua interpretazione molto rigorosa da parte dell’assistente di gara. Niente record stile Montero quindi (il giocatore che ha ricevuto più rossi diretti della storia in Serie A, con ben 13 cartellini rossi oltre ad altri tre per doppia ammonizione), ma forse un po’ troppo agonismo rapportato anche a una condizione fisica non ancora eccelsa.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @bdragowski

Sommario
Pioggia di cartellini Rossi alla prima giornata: ecco i record di espulsioni della Serie A
Titolo
Pioggia di cartellini Rossi alla prima giornata: ecco i record di espulsioni della Serie A
Descrizione
La Serie A riparte con una valanga di gol ma anche con tanti cartellini rossi, sono ben sette. Il record però è ancora lontano (furono 11 nel 2009).
Autore