in

Pessina cuore Monza: “Potrei restare qui a vita”

Fonte immagine: Profilo Instagram @pessinamatteo

Matteo Pessina racconta il suo legame con una realtà che ha ritrovato quest’anno. E svela anche cosa lo ha portato a fare questa scelta: “Il legame tra me, la città e il Monza è il primo aspetto. E poi mi intrigava il progetto di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, due certezze. Ho accettato la sfida: la salvezza è il traguardo che si raggiunge quando si fanno le cose bene. E qui si è fatto tutto bene: dal centro sportivo allo stadio, dalla squadra alla quotidianità”.

Ma come è partito il contatto tra il nuovo capitano del Monza e la formazione brianzola? Il centrocampista racconta il primo contatto con Adriano Galliani in maniera quasi divertita: “Ero in Nazionale per Italia-Argentina, a Wembley. Trovo una chiamata persa, era di Galliani. Lo richiamo e mi dice: “Matteo, non voglio disturbarti, volevo solo dirti che il Monza è salito in Serie A” e mette giù (ride, ndr). So che voleva far arrivare un messaggio e ho cominciato a riflettere. Poi in un giorno ho deciso”.

Pessina e il sogno Monza

Durante l’intervista rilasciata per la Gazzetta dello Sport, Pessina ha parlato proprio del progetto del Monza. Non solo un progetto economico forte, ma anche ben allestito a livello tecnico: “Un progetto robusto, che durerà nel tempo. La forza delle idee di Berlusconi e Galliani viene prima della forza economica. Il Monza in A, ma anche un settore giovanile con le strutture adeguate per diventare un riferimento”.

Tra l’altro i biancorossi stanno chiudendo la stagione in crescendo. Le difficoltà iniziali con Giovanni Stroppa sono state messe bene alle spalle: “I problemi iniziali sono legati anche al fatto di aver cambiato molti giocatori, la Serie A non ti lascia tempo per inserirti. La forza di questo gruppo è stata la coesione, siamo come fratelli. Poi il lavoro di Palladino e del suo staff. Il tutto inserito in un contesto in cui la società ti permette di lavorare al massimo. Adesso il Monza ha più forza nell’attrarre certi giocatori”

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @pessinamatteo

blog hibet