in

Per la rubrica calcio e beneficenza: arrivano da parte dei giocatori aiuti per la Turchia.

Dopo il terremoto che ha colpito il paese anche Dries Mertens e la moglie hanno dato il loro contributo.

turchia share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @driesmertens

Con il terribile terremoto che ha colpito recentemente la Turchia e la Siria, la popolazione locale ha vissuto e sta vivendo un incubo senza fine. Sono oltre 11.000 le vittime di questo spaventoso terremoto, un numero che continua purtroppo a crescere senza sosta, anche se i soccorsi in queste ore si sono mobilitati in ogni modo possibile, cercando di estrarre dalle macerie i superstiti, tra cui anche bambini appena nati.

Di fronte a questo scenario quasi apocalittico è difficile restare inerme, ecco perché sono partiti da tutto il mondo tutta una serie di aiuti e di supporti al fine di cercare di donare a questi poveri sfollati un momento di pace, che però ancora tarda ad arrivare, dato che sono privi di una casa e di qualsiasi bene di prima necessità.

Anche dal mondo del calcio sono arrivati i primi aiuti: tra questi anche Dries Mertens e la moglie che hanno deciso di fornire il loro contributo caricando tutta una serie di pacchi contenenti beni di prima necessità che sono stati spediti all’interno del NEF Stadium di Instanbul, la casa del Galatasaray. L’ex giocatore del Napoli non ci ha pensato un attimo nel rendersi utile di fronte a questa situazione molto incresciosa.

Non soltanto lui, perché anche Enner Valencia, giocatore dell’Ecuador, è stato avvistato al supermercato dove raccolto un po’ di generi alimentari destinati ai terremotati, che adesso stanno anche affrontando una situazione difficile a causa delle temperature molto rigide che si raggiungono specialmente la notte.

Ci auguriamo che queste persone possano ritrovare il prima possibile la loro serenità e che le vittime di questo terribile terremoto vengano commemorate a dovere nella speranza che questa tragedia non si ripeta mai più e che gli aiuti necessari non tardino ad arrivare.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Fonte immagine: Profilo Instagram @driesmertens

blog hibet