in

I peggiori allenatori della Serie A

Quali sono stati i peggiori allenatori di questa prima parte di campionato?

serie_a_peggiori_allenatori
Fonte immagine: Instagram

La classifica a volte parla da sola, ma se vogliamo c’è anche un gioco da rispettare, delle dinamiche di situazione del momento che possono cambiare volto alle partite e soprattutto, ai punti portati a casa.

Insomma il risultato è importante ma a volte non è tutto per descrivere quanto la mano dell’allenatore stia incidendo profondamente sull’andamento della squadra. Banalmente, anche la capacità di azzeccare i giusti cambi, può essere determinante. Ecco allora quali sono stati i peggiori allenatori di questa prima parte del campionato, secondo le medie voto dei giornali presi in considerazione.

Ps. Abbiamo già escluso gli esonerati al momento, Maran e Iachini, purtroppo già puniti dai rispettivi presidenti. E chissà che il prossimo non sia proprio uno di quelli in lista…

  1. Giampaolo

Il Torino è stato in fondo alla classifica per tutta questa prima parte della stagione. Certo sappiamo quanto per entrare al meglio nell’ottica del gioco di Giampaolo ci voglia tempo, ma non sempre si è in grado di aspettare così a lungo che arrivano i risultati sperati. La classifica però è ancora corta e basta qualche partita andata bene per ribaltare le cose. Ai fatti però, il Toro è la peggiore difesa della Serie A e qualcosa vorrà pur dire.

  1. Liverani

Era arrivato per portare a Parma la sua idea di gioco molto offensiva e arrembante, ed è finito per essere la squadra con il peggior attacco del campionato e quella che tira meno in porta di tutte. Certo tra un mercato spento e le tante assenze non è stato nemmeno troppo fortunato, ma i numeri parlano chiaro e a prescindere dalla posizione in classifica le lacune sono evidenti. 

  1. Pirlo

Agli atti è una delle peggiori partenze della Juventus negli ultimi nove gloriosi campionati vinti. Tante attenuanti per carità, ma le ambizioni della Signora sono talmente alte che anche un rendimento mediocre diventa non accettabile. E non fosse per qualche eccellente prestazione in Champions e un super Ronaldo che ha quasi sempre tolto le castagne dal fuoco, la sua panchina sarebbe ancora più traballante. Anche in questo caso però, il modo per rimettersi in sesto è solo uno ed è facile: vincere.

  1. Prandelli

Troppo presto per stabilire se l’acuto contro la Juventus sia stato un semplice caso, o se il lavoro dell’ex CT della nazionale stia pagando. Fino a quella tripletta allo Stadium, la squadra non sembrava poi tanto diversa da quella messa in campo da Iachini, con tutti i suoi limiti e i suoi problemi dovuti anche a un mercato fatto di ottimi nomi ma forse poca attenzione tecnico-tattica. Anche i viola del resto continuano a essere nelle ultime file per i tiri in porta e come si suole dire, se non tiri è difficile fare gol (e se non fai gol, è difficile vincere la partita).

  1. Mihailovic

Il Bologna per ora non ha grossi problemi di classifica, ma è indubbio che le aspettative di inizio stagione erano decisamente diverse. Troppi i gol presi soprattutto, con quel record di gol subiti in campionato (si era arrivati a qualcosa come 40 partite di fila subendo gol) è terribile. Tante le scusanti però: un mercato troppo povero di risorse e arrivi proprio nel reparto difensivo, infortuni a raffica, condizione non ottimale e via dicendo. Ma se consideriamo che pur con tanta imprecisione (pessimo il rapporto tra i tanti tiri in porta e le reti effettive) e pur con tanti problemi difensivi, i felsinei sono ancora nei pressi del decimo posto (e con tante occasioni buttate al vento per incrementare il bottino), forse l’insufficienza di Sinisa non è poi così meritata.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram Instagram Instagram Instagram Instagram

Sommario
I peggiori allenatori della Serie A
Titolo
I peggiori allenatori della Serie A
Descrizione
Quali sono stati i peggiori allenatori della Serie A in questa prima parte del campionato? Ecco la Top Five dei peggiori!
Autore