in

Papu Gomez sfida la Roma: “Spero di affrontare Dybala”

papu gomez share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @papugomez_official

Alejandro Gomez, per tutti il Papu, ha parlato del cammino della sua squadra. Un cammino partito male dopo un bel ciclo: “Con Lopetegui dopo 3 anni di fila nei quali siamo arrivati sempre in zona Champions vincendo anche un titolo il ciclo si stava chiudendo. Siamo partiti male, già in estate. I risultati non arrivavano, Julen se n’è andato, è arrivato Sampaoli con un’idea di calcio completamente differente alla quale non siamo riusciti ad adattarci rapidamente. Ci siamo trovati in una pessima situazione di classifica, credo che la sua filosofia non si sposasse col momento della squadra, avevamo bisogno di un’altra cosa”.

Il fantasista del Siviglia è stato intervistato per la Gazzetta dello Sport. L’argentino ha parlato dell’inserimento di Mendilibar: “Non capisci come sei arrivato li, il pubblico nemmeno: pochi mesi prima eravamo quarti lottando col primo. Abbiamo passato mesi brutti brutti. L’arrivo di Mendi ci ha portato tranquillità, semplicità e ci ha dato più sicurezza. Ci ha dato una nuova identità e per questo arriviamo alla finale in un buon momento”.

Papu Gomez punta il trofeo

Durante l’intervista il Papu Gomez ha svelato di aspettarsi una finale difficile e chiusa contro la Roma: “Le squadre italiane sanno difendersi, la Roma di più. Ha vinto la Conference, e ora è in finale di Europa League: i meriti sono evidenti. Tra le sue doti ha anche la furbizia, ed è brava a ripartire in contropiede. Ci lasceranno la palla, dovremo cercare di farne buon uso. E poi Mourinho lo conosciamo bene, è uno che prepara benissimo le finali: in Europa le ha vinte tutte”.

Tra l’altro l’ex di Catania e Atalanta si augura di avere di fronte l’amico e connazionale Paulo Dybala: “Con lui o senza di lui cambia tutto. È quello che in un minuto ti gira una partita. Dopo tanti anni nello stesso club aveva bisogno di aria nuova e tra la passione di Roma, città fantastica per tifo e ambiente, e la protezione di Mourinho è tornato quello di una volta. Certo, Palomino gli ha dato un bel colpo, vediamo se si riprende”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @papugomez_official

blog hibet