in

Okoli trascina l’Atalanta: “Mi ispiro a Van Dijk e Bastoni”

Il giovane difensore nerazzurro sta facendo molto bene in avvio di stagione

okoli share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @caleb_okoli

Nell’Atalanta che sta facendo grandi cose c’è anche il marchio di Caleb Okoli. Un ragazzo che si è calato fin da subito nel clima della sua squadra: “Volevo fare meglio dell’anno scorso, ci siamo imposti di pensare solo a questa stagione e di ripartire senza pensare alla scorsa stagione lavorando molto su corsa e intensità. Con Gasperini si lavora parecchio ma si impara anche molto. Il mio esordio lo ricordo bene, ho subito chiamato i miei genitori e poi ho pensato solo alla partita, sino a quando non sono entrato in campo”.

Il giovane difensore della formazione nerazzurra ha trovato fin da subito i suoi punti di riferimento: “Ciò che mi è rimasto più impresso però è stata la sfida con il Milan. Quando sono entrato ho visto tutta la curva, mi ha fatto un certo effetto. Devo dire che è stato sinora il momento più emozionante della mia carriera sinora. Adesso penso solo a migliorare. Parlo molto ed ascolto sempre i consigli di Toloi e Demiral. Anche con Muriel ho un ottimo rapporto, mi dice sempre che sono forte e devo credere in me stesso”.

Okoli, la linea verde dell’Atalanta

In un’intervista realizzata con Dazn Okoli ha fatto capire che il calcio era nel suo destino. Anche perchè era forse l’unica cosa sulla quale aveva puntato: “Non so cosa avrei fatto se non fossi diventato calciatore a dire la verità non ci ho mai pensato. Forse mi sarei dato alla musica Sinora l’attaccante che mi ha messo più in difficoltà è Leao. avoriamo di partita in partita, non ci poniamo limiti così come è il mio stesso credo. Vogliamo arrivare più lontano possibile e fare bene”.

Per un difensore così giovane ma già così forte, è inevitabile chiedersi quali siano i suoi punti di riferimento nel ruolo. Le idee di Caleb sono molto chiare anche in questa ottica: “Il mio idolo è Sergio Ramos, mi piace molto la sua determinazione. Di Van Dijk invece ammiro molto la forza fisica, è davvero imponente. Seguo molto anche Bastoni dell’Inter che ho conosciuto al settore giovanile, ma cerco sempre di prendere il meglio da tutti”.

Un altro talento venuto fuori da una grande cantera.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @caleb_okoli