in

Khabib Nurmagomedov e le sue amicizie nel mondo del calcio.

Il campione UFC dei pesi leggeri, oltre a CR7, vanta tra le sue amicizie anche quella di Erling Haaland.

Khabib_Nurmagomedov_calcio
Fonte immagine: Instagram

Il campione di MMA vanta molte amicizie tra quelli che sono i big del calcio.

Stando a quanto riportato da Sportbible, l’attaccante del Borussia Dortmund ha regalato una propria maglia da gioco all’ex campione di arti marziali miste e Nurmagomedov attraverso i social network gli risponde pubblicando la foto della maglia ricevuta con la didascalia, “Grazie, Bestia!”.

Ma la vera bestia è Khabib in persona: 9 vittorie in carriera, 8 per KO, 11 per sottomissione e… zero sconfitte, nonostante non arrivi al metro e ottanta di altezza.

Anche Haaland non scherza, anche se ha ancora il “visino” tenero, il norvegese ancora ventunenne è alto un metro e novantaquattro, ricopre la posizione di punta centrale e il suo valore di mercato attuale si aggira intorno ai 110 milioni.

Quando si tratta di fare amicizie importanti nel calcio Khabib è sempre in prima linea: ricordiamo il rapporto con Cristiano Ronaldo, ma anche con Kylian Mbappé che ha regalato al russo la propria maglia dopo la tripletta al Barcellona.

La passione verso il calcio e possibili scenari

Nurmagomedov, due volte campione del mondo di Combat Sambo, ha una formazione nelle discipline del sambo, del judo e del wrestling, ma forte è la passione verso il calcio stesso, infatti, dopo il suo addio alla MMA, un club russo gli avrebbe offerto un contratto.

Sarebbe un po’ il sogno di tutti i suoi fan rivederlo di nuovo in campo, anche se in contesti e ruoli differenti, magari proprio con il Borussia Dortmund, insieme al suo nuovo amico Haaland, con il quale sicuramente dominerebbe la scena.

Tuttavia, appare uno scenario un po’ utopistico considerando quelle che furono le sue parole circa un possibile ritiro di CR7 dal mondo del calcio, quando sarebbe giunto ad una certa età: “è complicato lasciare qualcosa che hai fatto per tutta la tua vita. Ma non importa se tu vuoi ritirarti o no, arriverà un momento in cui se non lasci lo sport sarà lo sport a lasciare te. Se non lasci al momento giusto sarai lasciato indietro, perchè ci saranno nuovi campioni, ragazzi più giovani, più affamati, più motivati. E a fine carriera non avrai le stesse motivazioni e la stessa fame che avevi quando hai cominciato. Nessuno resta al top per sempre, quindi è importante ritirarsi al momento giusto”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
Khabib Nurmagomedov e le sue amicizie nel mondo del calcio.
Titolo
Khabib Nurmagomedov e le sue amicizie nel mondo del calcio.
Descrizione
Nurmagomedov, due volte campione del mondo di Combat Sambo, riceve una maglia firmata dal suo nuovo amico Haaland.
Autore