in ,

Superlega, che succederà?

Superlega: Juventus, Inter e Milan tra i fondatori!
Fonte immagine: *Instagram (Corriere dello Sport)

Nasce la Superlega, della quale avete sentito parlare moltissimo ieri e oggi, più dell’emergenza sanitaria, perché quando di mezzo c’è il pallone, zitti tutti. E, allora, per una volta i telegiornali non hanno aperto con i numeri dei contagi, ma con i nomi delle squadre che hanno fondato questa nuova realtà. Del format non vi dico nulla, perché se mi state leggendo ipotizzo sappiate già tutto. Piuttosto mi lancio in qualche considerazione e vi disegno qualche scenario.

Ipotizziamo che la Uefa rispetti ciò che ha detto nel comunicato e cioè che “i club interessati vengano squalificati da ogni competizione nazionale, europea e mondiale e che ai loro giocatori venga vietata la possibilità di rappresentare la propria squadra nazionale”. Beh, si, e, chiaro: sarebbe un terremoto. Di magnitudo tale che viene da pensare che sia una sparata finalizzata a dare il via ad una trattativa. Come quando un avvocato chiede 100 per ottenere 50.

Leggi anche...  Rivoluzione Super Lega: inizia la guerra!

Certo se prendesse corpo vorrebbe dire non vedere più nel campionato italiano Juventus, Inter e Milan. Perderebbe di appeal, vero, ma darebbe la possibilità di giocare per lo scudetto società con budget simili. Sarà perché tifo Bologna, ma la cosa non mi dispiacerebbe affatto… Men che meno credo dispiacerebbe a un tifoso del Napoli, della Roma, della Lazio e dell’Atalanta, che avrebbero più possibilità di vedere la propria squadra del cuore campione d’Italia, rispetto a me.

Se, invece, le tre società fondatrici della Superlega fossero autorizzate a giocare anche per il tricolore, il gap, già molto ampio, verrebbe ulteriormente acuito. Tutto è finalizzato al soldo, il merito sportivo perde valore, e credo proprio che con il soldo si arriverà ad un compromesso, perché la scissione porterà soldi a qualcuno, ma anche tantissimi problemi. Tanto che pare che, al di la delle dichiarazioni di facciata, durissime, ci siano già serrate trattative in corso.

Per altri editoriali di Jack Bonora, Cliccate QUI.

Fonte immagine: *Instagram (Corriere dello Sport).