in

A Silverstone si vedrà una nuova Ferrari?

Fonte immagine: Flickr

Dopo un lungo weekend di sosta, di riposo e di riflessioni, torna oggi il Campionato del Mondo di Formula 1. E torna con un altro appuntamento doppio, visto che si correrà il Gran Premio d’Inghilterra presso il circuito di Silverstone, che così com’è accaduto per l’Austria si sdoppierà per una nuova gara in programma sette giorni dopo. E nella terra di Albione ci aspetta un pronto riscatto da parte della Ferrari.

Il secondo posto di Leclerc in mezzo alla confusione nella gara inaugurale al Red Bull Ring è stato solo illusorio. Nelle due gare successive, infatti, sono venuti fuori altrettanti disastri. Tra incidenti fratricidi come quello che si è visto al via della gara-bis in Austria e il doppiaggio rimediato dalle Mercedes di Hamilton e Bottas nel gran premio ungherese, ora il monegasco e Sebastian Vettel vogliono riscattarsi in quell’Inghilterra che ha portato delle gioie importanti.

La gara che ha visto primeggiare proprio Vettel nel 2018, il quale fece indispettire e non poco Hamilton con quel team radio in cui celebrava la vittoria “a casa loro”, prontamente restituito a Monza un paio di weekend dopo. Ma Silverstone è anche il circuito in cui Leclerc fece a sportellate con Max Verstappen un anno fa, facendo capire che questo sarebbe stato il duello per la generazione futura della Formula 1.

Ma soprattutto, Silverstone è il circuito in cui la Ferrari dovrebbe portare il pacchetto di aggiornamenti che non è arrivato in tempo per l’appuntamento magiaro. In Inghilterra dovrebbe arrivare una Rossa nuova di zecca, soprattutto nel comparto della power unit che tanto ha sofferto nei primi tre appuntamenti della stagione. Una velocità di punta più alta per provare a insidiare le ‘frecce nere’ Mercedes. Seb e Charles ce la faranno?

Se vuoi seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Flickr

Francesco Cammuca