in

Serie A: un po’ di numeri dalla FIGC.

Spesi oltre 20 milioni dai club di serie A per i procuratori.

serie_a_FIGC
Fonte immagine: Facebook

Nel 2020 secondo quanto riportato dalla FIGC, è stata spesa una cifra di oltre 20 milioni dai club di serie A per i procuratori; in generale i 20 club della rosa più importante hanno realizzato un esborso che complessivamente arriva a sfiorare i 138 milioni per gli agenti, con una media di 6,9 milioni a società.

Per quanto possa sembrare una cifra abbastanza importante, se non altissima, è sempre minore di quella dell’anno precedente. Infatti, nel 2019 la cifra in questione per tali spese era superiore del 26% in più, arrivando a toccare una somma di 187 milioni.

Sul podio delle squadre più expensive c’è la vecchia signora in bianco e nero, la Juve infatti, ha totalizzato una spesa di 20,8 milioni di euro.

Seguono la Roma, il Milan, Napoli e Fiorentina e l’Inter che è solo sesta!

Inter al sesto posto e il resto della graduatoria

Sorprende che in generale in un periodo così complicato le spese dei club calcistici restino ancora così elevate per operazioni come acquisti, cessioni e rinnovi di contratto. Anche se si registra una contrazione rispetto all’anno scorso, sono comunque cifre importanti. 

Significativo invece, l’esborso dell’Inter che si configura come la meno spendacciona tra le squadre big della Serie A.

Leggi anche...  Le 10 migliori linee di attacco del nuovo millennio

Da quanto riportato dalla FIGC, il club neroazzurro nel 2020 avrebbe affrontato una spesa pari a 9 milioni, che sono spicci rispetto ai 31,8 sborsati l’anno prima, nel 2019.

Infine, ci sono Benevento, Crotone e Spezia.

A questo si aggiungono anche 11,5 milioni che sono stati versati per i procuratori dai calciatori di Serie A, per i servizi resi.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Facebook

Sommario
Serie A: un po' di numeri dalla FIGC.
Titolo
Serie A: un po' di numeri dalla FIGC.
Descrizione
Serie A: sborsata una cifra complessiva di 138 milioni per le spese dei club tra procuratori, acquisti, cessioni e rinnovi di contratto.
Autore