in

Neymar è di nuovo nei guai: la costruzione della sua nuova casa, sarebbe “contro la legge”.

È stato accusato di infrazioni ambientali.

Fonte immagine: Profilo Instagram @neymarjr

Un nuovo guaio in vista per Neymar: a quanto pare il giocatore brasiliano del Paris Saint-Germain, non riesce a non stare sotto i riflettori, prima per la lite con la fidanzata, mentre adesso per qualcosa di ancora più serio.

Sembrerebbe infatti che sia stato accusato di “infrazioni ambientali” e multato per un importo ancora da stabilire, ma perché?

Il giocatore avrebbe volutamente ignorato l’ordine di fermare un progetto di costruzione non autorizzato in una residenza di sua proprietà in Brasile, nonostante fosse già stato multato per un milione di dollari a causa delle varie “infrazioni ambientali” compiute durante la costruzione della sua residenza, che si troverebbe in una delle zone più turistiche, poco distanti da Rio, in cui è presente la natura smisurata.

Nonostante le autorità abbiano ordinato di interrompere i lavori, Neymar non ha avuto minimamente intenzione di farlo, dato che gli ispettori ambientali si sono presentati ieri e hanno riscontrato “attività in violazione dell’ordine di fermo”, tanto da rendersi conto che la grandezza della sua proprietà consta di 10.000 metri quadrati, un eliporto, un centro benessere e una palestra.

Avrà intenzione di continuare ulteriormente ad ignorare questi divieti e queste multe? O prima o poi si fermerà davvero?

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @neymarjr

blog hibet