in

Messi: il “bastardo” che si riposa durante le partite

Le dichiarazioni di Mendilibar su Messi

messi
Fonte immagine: ilposticipo.it

 

La squadra avversaria teme Messi in campo? Tutto nella norma, tranne se vi chiamate Mendilibar!

Avete letto bene, l’allenatore dell’Eibar ha lasciato una dichiarazione abbastanza accesa e improbabile.

Il tecnico, nello stupore di tutti, ha risposto alla domanda di un giornalista su un probabile riposo dell’argentino nella partita con l’Eibar: “Non penso che Messi si riposi. Quel bastardo già si riposa durante le partite. Sa quando deve prendere parte al gioco e quando invece può riposare. Se gli dessero un giorno libero, si stancherebbe di più a guardare la partita dalla tribuna”.

L’allenatore ha però spiegato le sue parole,” Una volta, quando allenavo l’Osasuna, siamo andati a giocare una partita di Copa del Rey game al Camp Nou. La mattina del match ci dicono che Messi non gioca, perchè ha problemi di stomaco e la febbre. Poi dopo pranzo si scopre che è convocato e che andrà in panchina. Noi già stiamo perdendo 2-0, quando all’improvviso vedo che comincia a riscaldarsi. Entra, fa due gol e perdiamo 4-0″.

Sicuramente Mendilibar ha smesso di sperare nell’assenza di Messi, sarà anche una questione scaramantica?

Certamente non ci è andato leggero con le sue esternazioni, tuttavia l’Eibar non sembra demotivato all’idea di avere come avversario Lionel: “Abbiamo visto quello che fanno. E quando guardi bene, sembra un film spaventoso. Quindi dobbiamo convincerci che anche noi abbiamo qualcosa da dire. Può essere tanto o poco, ma se c’è qualcosa che sappiamo fare bene è dare tutto il fastidio del mondo agli avversari. Non dobbiamo avere dubbi, né paura”.

Di coraggio ce ne vuole per fronteggiare l’attaccante del Barcellona, probabilmente la tecnica del fastidio non è niente male!

Maria Caterina Crugliano

Scritto da Maria Caterina Crugliano

Copywriter dell’ironia. I miei genitori devono ancora capire che lavoro faccio. Penso quindi scrivo (e rido).