in

Musetti autocritico: “Devo gestire meglio le energie”

Ottavi di finale a Montecarlo per il carrarese

musetti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @lore_musetti

Lorenzo Musetti se ne va da Montecarlo con un ottavo di finale ma anche con una serie di importanti insegnamenti: “Lui è stato migliore di me, anche grazie all’adrenalina della rimonta. Mi porto a casa sicuramente un bellissimo torneo, tre partite toste, di esperienza, che sono state giocate fino alla fine. Il calo fisico è forse dovuto alle tante partite, ai viaggi, ci sta. Ora pensiamo già al prossimo torneo”.

Il tennista azzurro è stato sconfitto dall’argentino Diego Schwartzman. In ogni caso il bagaglio del carrarese è decisamente più pieno grazie a tante cose imparate in campo: “Sicuramente dovrò lavorare sempre di più dal punto di vista fisico, e di come gestire le enrgie, sia in campo che fuori. Mi porto a casa un’altra esperienza in più. Stando nel tour, affrontando partite come questa, dopo anni di esperienza, si capisce cosa dobbiamo migliorare”.

Musetti fa tesoro di tutto

Sono tanti gli elementi che Musetti ha imparato dalle partite giocate nel Principato. Tutti elementi che gli serviranno nel corso della stagione: “In ogni caso mi porto a casa tanta fiducia. È stato forse il mio miglior tennis, perché da tutti i lati mi sentivo sicuro. Sono stato bravo a sfruttare anche il suo servizio non così incisivo. Quindi tanta fiducia che spero potrà aiutarmi sin dal prossimo torneo”.

Ma cosa ne sarà di Musetti dopo Montecarlo? Sicuramente niente Barcellona, a causa di un errore veniale… “Purtroppo sono fuori da Barcellona, per una dimenticanza, non mi sono iscritto alle quali. Vediamo, forse ci sono delle chance di giocare, magari Dio ha visto che ho giocato bene e mi fa entrare… vedremo, comunque decideremo stasera. Avviserò dove andrò o se prenderò una settimana di pausa”.

Una bella esperienza per l’illusionista di Carrara.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @lore_musetti