in

Mourinho sostituisce Aurier. E lui se ne va…

L’episodio è avvenuto durante Tottenham-Liverpool

aurier_Mourinho
Fonte immagine: Twitter

Il turno infrasettimanale di Premier League si è consumato con grande spettacolo, come di consueto accade nel campionato inglese. E c’era grande curiosità per la sfida tra Tottenham e Liverpool, due delle candidate per la conquista del titolo. Al Tottenham Stadium è arrivata la tanto attesa resurrezione dei Reds, che hanno portato a casa una importante vittoria che ha consentito agli uomini guidati da Jurgen Klopp di tornare prepotentemente in corsa per il campionato.

Il Liverpool ha potuto festeggiare, mentre la formazione guidata da Josè Mourinho riflette sugli errori commessi in una partita così importante, per giunta davanti al proprio pubblico. In particolare pesa tantissimo il primo gol subìto dagli Spurs, realizzato da Roberto Firmino su assist al bacio di Sadio Mane. Nell’occhio del ciclone è finito Serge Aurier, il terzino destro del Tottenham che doveva tenere d’occhio il numero 10 del Liverpool.

Sfuriata, cambio e fuga!

E così, durante l’intervallo dell’atteso big match di giornata c’è stata la prevedibile sfuriata da parte di Mourinho. Lo Special One non le ha mandate a dire al suo terzino, colpevole di aver commesso un errore imperdonabile in marcatura. Ancor di più perché ha portato al gol che ha sbloccato la partita. Dopo la sfuriata, il tecnico portoghese ha deciso di sostituire Aurier, mandando in campo al suo posto Harry Winks.

Una sostituzione che a sua volta ha mandato su tutte le furie Aurier, anche perché Winks è un centrocampista che avrebbe portato all’adattamento di un compagno in un ruolo non suo. Così, stando alle fonti che hanno seguito la partita dal Tottenham Stadium, l’ex giocatore del Paris Saint Germain ha deciso di lasciare l’impianto londinese a partita in corso. E di certo Mou non la prenderà bene neanche stavolta…

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter