in

José Mourinho sbarca a Roma con la sua famiglia internazionale.

I figli tra Londra e Portogallo, la moglie a Roma con lui.

mourinho Roma
Fonte immagine: Instagram

Il portoghese Josè Mourinho sbarca a Roma e con lui la moglie Matilde, da anni ambasciatrice del World Food Program, entrambi con la speranza di trovare una casa che possa soddisfare tutti i loro desideri in questione.

Nonostante ci siano abitazioni, ville e hotel a cinque stelle pronti ad ospitarlo, Mou vuole trovare una casa che gli consenta di restare in centro, molto grande, ma il dove ancora, non si è capito.

Una casa che non vede l’ora di riabbracciare ed ospitare anche i suoi figli, che nonostante le carriere a livello internazionale, continueranno a trovare il tempo per tornare a casa.

 

La famiglia internazionale

 

La figlia Matilde al momento si trova a Londra, compirà presto 25 anni e sembra essere molto contenta dello spostamento a Roma; ha già le idee chiare su quello che vuole fare nella vita.

Matilde è già un’imprenditrice, produce infatti, una linea di gioielli tutta ecologica, creata con oro riciclato e diamanti da laboratorio. Ha conseguito da poco un master al Condé Nast College of Fashion & Design ad agosto, e un anno fa ha creato il suo marchio di gioielli “Matilde Sustainable Jewellery”, una società con sede a Londra.

Leggi anche...  “La partita della vita” dal libro alla serie tv

 

Il figlio José Junior, vuole invece intraprendere la strada del padre, vorrebbe tanto diventare un allenatore, anche se al momento gioca come portiere, nel calcio a livello giovanile.

Ormai ventunenne Zuca è l’identica fotocopia del padre, che si rivede molto in lui.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram