in

MOU vs SOLSKJAER: scontro post Tottenham-Manchester United

mou Tottenham Manchester United
Fonte immagine: Instagram

L’ultima sfida tra Tottenham e Manchester United ha visto prevalere quest’ultimi per 1-3, portando da una parte i Red Devils ad ipotecare la qualificazione in Champions League, dall’altra gli Spurs ad allontanarsi sempre più da un piazzamento europeo. La partita però ha creato dei dissapori tra i due tecnici, Solskjaer e Mourinho, a causa di un episodio percepito in maniera diversa dalle due panchine:

L’EPISODIO INCRIMINATO

Il fatto avviene durante il corso nel primo tempo, sul risultato ancora sullo 0-0, quando Cavani sblocca la gara.

Il gol però, verrà prontamente annullato dall’arbitro dopo una revisione al VAR, che ha messo in evidenzia una manata di Scott McTominay ai danni di Son Heung-Min, che pochi minuti dopo segnerà il gol del momentaneo vantaggio per gli Spurs.

Il colpo, seppur fortuito, sembra esserci, e non condizionerà di molto il prosieguo del match, che i Red Devils vinceranno nel secondo tempo per 1-3, con Cavani che si rifarà siglando il gol del sorpasso.

IL BOTTA E RISPOSTA TRA SOLSKJAER E MOURINHO

Nonostante la schiacciante vittoria della sua squadra però, il tecnico del Manchester Ole Gunnar Solskjaer ci terrà comunque a denunciare quella che secondo lui è stata una “accentuazione” di Son in merito al colpo subito dal suo giocatore, arrivando persino a definire il coreano “imbarazzante” e che se fosse stato suo figlio non gli avrebbe dato più neanche da mangiare. Un’uscita di certo infelice, che non è piaciuta a Josè Mourinho, pronto a rispondere al collega norvegese, in difesa del suo giocatore:

È una cosa veramente molto triste. E credo sia molto spiacevole non mi abbiate chiesto nulla al riguardo (dichiarazioni di Solskjaer nda). È davvero triste che non abbiate l’onestà intellettuale per trattarmi come trattate gli altri. In relazione a tutto ciò, voglio solo dire che Son è molto fortunato ad avere come padre una persona migliore di Ole (Solskjaer nda).

IL CHIARIMENTO

Resosi contro in parte dell’uscita a vuoto, Solskjaer cercherà di placare gli animi chiarendo il suo rapporto di stima con Mourinho, definendolo, oltre che un collega, un amico, con il quale possono capitare una volta ogni tanto delle discussioni.

Leggi anche...  La pornostar Shona River: “Sono stata con alcuni giocatori del Manchester United”
 

Parole che, probabilmente, non basteranno per far felice lo Special One, il quale avrebbe preteso anche delle scuse in merito alle dichiarazioni fatte che il norvegese ha fatto su Son. Non è da escludere comunque che queste scuse possano arrivare nei prossimi giorni.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram