in

MotoGP: si scatena la guerra, ma non in pista.

Le ombrelline diventato oggetto di discussione per via del marchio che le veste.

motogp share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @elisabettafranchi

Anche quest’anno il MotoGP vedrà lo svolgersi in pista di tutta una serie di avventure mozzafiato, anche se tra poco non vedremo più al Motomondiale la Suzuki.

Quello che però ha scatenato un vero e proprio polverone, non sono i piloti, bensì le ombrelline!

Già, avete capito bene, ma in che modo?

Pare che ad attirare l’attenzione di commenti famelici e indignati, sia stato proprio un post realizzato dalla stilista Elisabetta Franchi.

Questa infatti, è stata incaricata per quest’anno di vestire le ombrelline del Team Gresini Racing e fin qui niente di strano, se non fosse che la didascalia che ha accompagnato un suo post ha fatto storcere il naso niente meno che a Selvaggia Lucarelli, che da giornalista ed influencer ha contribuito enormemente al dare luce a queste parole, che per lei sono da considerare come un vero e proprio scivolone.

Le parole tanto incriminate sono queste: “Voi grandi uomini, senza l’aiuto di noi piccole donne, cosa sareste. Evviva gli uomini, evviva le donne, evviva l’amore che ci completa!” e si leggono proprio sul profilo Instagram della stilista, sotto la foto che ritrae il pilota Moto2 Alessandro Zaccone insieme ad una grid girl sulla griglia di Jerez. 

Il commento della Lucarelli è stato: “Direttamente dal Paleolitico: Elisabetta Franchi” generando un enorme coda di messaggi e commenti di persone indignate, ma c’è anche chi l’ha presa con ironia.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @elisabettafranchi