in

Mondiali Warzone: ecco il loadout usato da Bblade!

Andiamo a vedere il primo dei tre speciali dedicati alle armi ed alle classi usate dagli Italian Demons alla recente finale di Stage 2 delle World Series di Warzone.

Come avrete certamente saputo dal precedente speciale, il team di Jukeyz che si trovava in prima posizione si è visto annullare più di 15 punti iridati, scalando in seconda posizione. La vittoria è cosi andata agli Italian Demons, team che fino ai problemi con i crash aveva letteralmente dominato il torneo.

Savyultras, Waartex ed il pro player in forze a Reply Totem Bblade sono cosi riusciti a conquistare il secondo titolo continentale in meno di un anno… Un successo straordinario che li lancia di diritto tra i pretendenti al titolo mondiale.

Fondamentale per la loro vittoria la sinergia tra i tre, la tattica e certamente anche la strategia. Tutto questo non si sarebbe però concretizzato, se l’abilità e la skill di questi campioni non fossero state “sostenute” da delle classi sufficientemente competitive.

Il loadout di BBLADE ai mondiali, e la scelta di Occhio di Falco

Andiamo cosi  a scoprire la prima classe usata dal terzetto, quella scelta da Bblade. Il pro di Reply opta per il devastante Cronen Squall per i tiri a media distanza, e per la Lachmann SUB per il close range. Semtex e Fumogena gli equipaggiamenti scelti da Bblade, che per le specialità opta invece per questo pacchetto:

  • Risposta eccessiva
  • Squadra artificieri
  • Mani veloci
  • Occhio di falco

Dei 4, Occhio di Falco trova spazio per via del suo infinito potere: poter rilevare sulla minimappa anche i giocatori muniti di Specialità Fantasma.

Cosa ne pensate di questa classe scelta da Bblade? Fatecelo sapere nei commenti, la discussione, come sempre è aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook – Instagram)

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned

blog hibet