in

Minecraft annuncia la collaborazione con un’importante marca d’abbigliamento!

Minecraft puma share hibet social

Minecraft – Ormai lo sappiamo: gli annunci di collaborazioni e partnership tra il mondo dei videogiochi ed i principali marchi a livello internazionale, non attirano più l’attenzione della community come una volta, ma quello di cui vi parleremo qui ha davvero incuriosito moltissimi player e professionisti.

Stiamo chiaramente parlando di Minecraft, tra i giochi più celebri al mondo (che ancora oggi, a distanza di quasi 13 anni dalla pubblicazione, continua ad attrarre pubblico), e del suo recente annuncio della collaborazione con Puma.

L’azienda tedesca nota a livello globale come una tra le migliori marche d’abbigliamento sportivo, avrebbe infatti siglato un importante accordo con Minecraft che segna la prima importante collaborazione stipulata con il sandbox di Notch che ha conquistato il mondo (insieme a quella con Yves Rocher di qualche settimana fa).

La notizia, come potrete vedere dal post poco più in basso, é stata condivisa su Twitter dalla stessa pagina ufficiale di Minecraft, che scrive: ”Guardate come saltiamo in una nuova collaborazione con Puma, presto in arrivo! #PUMAxMINECRAFT

Sfortunatamente, nessuno dei due brand ha condiviso i dettagli di questa partnership, fattore che se da un lato ha lasciato delusi ed a bocca asciutta migliaia di fan in tutto il mondo, ma dall’altro ha esponenzialmente aumentato l’HYPE tra i membri della community, che si sono dilettati a pensare come questa ‘collab’ possa alla fine risultare.

Le menti più brillanti in community hanno tuttavia notato come Puma in passato abbia già collaborato con Animal Crossing e Super Mario, realizzando una serie limitata di abbigliamento con i personaggi delle due famosissime serie videoludiche.

Insomma, voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe l’idea di vedere skin a tema e abbigliamento personalizzato a tema Minecraft? Oppure credete che la collaborazione verterà su altri argomenti? Come al solito la discussione é aperta!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned