in

Milinkovic stella del mercato

Botta e risposta tra il presidente della Lazio e il suo agente

milinkovic share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @sergej___21

Sergej Milinkovic-Savic continua a stupire… ma ormai non è più una novità. Ogni anno si ripropone il suo consueto addio alla Lazio che puntualmente non avviene. Prestazione da leader, qualità al di sopra della media, assist e gol che lo hanno inserito di diritto tra i migliori e più completi centrocampisti in circolazione.

Contratto in scadenza nel 2024: stagione importante per il Sergente, con 4 gol e 7 assist tra campionato ed Europa League che certificano l’importanza del serbo nello scacchiere di Sarri: Sergej Milinkovic-Savic in 239 presenze conta in Serie A 51 gol (nessuno dagli 11 metri) di cui 15 da fuori area, 25 di destro, 15 di testa 11 di sinistro, 5 su punizione con 44 assist complessivi di cui il 57% solo per Immobile (25) come spiegato da Kickest.

Lotito e Sarri sul futuro di Milinkovic-Savic alla Lazio

E’ arrivata anche la risposta del presidente della Lazio, Claudio Lotito, sui rumors di mercato che vedrebbero Milinkovic alla Juventus: “Non ho nessun accordo con Kezman per cederlo alla Juve o a nessun altro in inverno. Anzi, ora vale 120 milioni, non più 100. Ogni mese sale il prezzo”.

Immediato anche il commento di Sarri nella conferenza stampa di presentazione pre Sturm Graz di Europa League: “A me sembra se ne parli troppo invece. Vinciamo 4-0 e si parla di lui sul mercato che va in un’altra squadra, questo per far capire quanto per me possa essere distorta la stampa. Si parla troppo di gossip. Milinkovic ha dati straordinari, altri in cui deve migliorare come per esempio le palle perse. Un centrocampista straordinario, ma ha ancora margini di crescita”.

Le parole dell’agente sul futuro di Milinkovic-Savic

Nemanja Kezman ha così parlato sul futuro del centrocampista serbo accostato sempre alla Juventus: “Non è il momento di discutere del prezzo e del trasferimento di Sergej. La Lazio è al top, la squadra ha bisogno di pace. Dopo la Coppa del Mondo sarà il momento di discutere prima con il presidente e poi anche con tutti gli altri. Abbiamo rispettato la Lazio Lotito, ma io devo pensare prima all’interesse del giocatore e poi anche all’interesse del club”, si legge su Il Corriere dello Sport.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @sergej___21