in

Milan, ecco Pulisic: “Scelta in onore di Ibrahimovic”

Fonte immagine: Profilo Instagram @acmilan

Christian Pulisic si presenta alla sua nuova squadra e alla sua nuova tifoseria. Queste le sue prime parole: “Sono emozionatissimo per essere qui a Milano, si sente l’effetto wow di cui si parla, si respira ovunque, qui a Milanello e a Casa Milan. È stato bellissimo e divertente veder giocare il Milan nell’ultima stagione e io sono qui per fare gli stessi risultati, o magari anche meglio. Sono qui anche per portare la mia esperienza”.

Il nuovo fantasista del Milan ha fatto capire che ci sono tante ottime motivazioni per aver scelto la formazione rossonera. Si tratta di una squadra forte e soprattutto giusta per le sue motivazioni: “Se una persona ha tutto l’interesse per giocare nel Milan ce l’ha perché conosce la storia del club. Ho parlato con Pioli e ho sentito che c’è la volontà di avermi qua per il ruolo che ricopro. Sono contento di essere in club del genere”.

Milan, Pulisic e l’eredità di Ibra

Al momento di scegliere il suo numero di maglia, Pulisic non ha avuto dubbi. Indosserà il numero 11, quello che con la formazione rossonera è stato indossato da Zlatan Ibrahimovic: “Ho scelto l’11 perché è stato bellissimo veder giocare Ibrahimovic con quel numero. Non intendo colmare il suo vuoto eh, non è il caso. In tantissimi hanno fatto la storia del Milan, ricordo benissimo Kakà, Ibrahimovic, ma ci sono dei grandi giocatori anche adesso”.

Il giocatore americano ritrova in rossonero ex compagni ai tempi del Chelsea. In primis Fikayo Tomori e Olivier Giroud. E racconta qual era il clima nello spogliatoio: “Al Chelsea c’era un’atmosfera particolare per vari motivi. Sono contento di ritrovare Tomori e per me è un nuovo inizio. Ho parlato anche con Giroud, ho un bellissimo rapporto con lui. I miei ex compagni sono tutti contenti che io sia qui, non vediamo l’ora e siamo emozionati all’idea”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @acmilan

blog hibet