in

Milan, Bennacer: “Ibrahimovic per me è un fratello”

Fonte immagine: Profilo Instagram @ismaelbennacer

Ismael Bennacer racconta dei momenti successivi alla chiamata del Milan. Un momento che gli ha cambiato la carriera: “Quando il Milan mi ha chiamato, non ci ho pensato troppo, anche perché sapevo che loro mi volevano tanto. Penso che il Milan fosse la squadra perfetta per me per lavorare bene: il talento è qualcosa che puoi avere ma è il lavoro che ti fa diventare la persona e il giocatore che vuoi essere. Qualche volta quando sono sul campo di allenamento mi guardo il logo sul petto e mi dico: ‘Ma io gioco per il Milan’. Poi penso a dov’ero, a dove vengo…”.

Il centrocampista algerino, protagonista di una rubrica sulla TV ufficiale del club, ha ricordato anche gli attimi decisivi per lo scudetto del 2022: “Fino all’ultima partita ero tranquillo, poi quando lo abbiamo vinto è stata un’altra cosa: è stata una cosa incredibile da vivere con i tifosi. Ero molto contento per loro, per avergli fatto questo regalo, per aver scritto la storia per questa società. Ho festeggiato tantissimo”.

Milan, Bennacer e Ibra

Durante l’intervista, Bennacer ha parlato anche del suo adattamento a Milano. Una città multietnica in cui tutti lo fanno sentire a suo agio: “Nessuno mi dice niente e tutti mi capiscono, questo è molto importante per me perché la mia vita dipende dalla mia religione. La gente quando capisce questo, vuol dire che ho fatto un bel passo: qui sono molto bravi. Io provo a plasmare la mia vita attorno alla mia religione, non il contrario. E’ duro svegliarsi durante la notte per pregare ma lo facciamo per un obiettivo, non solo così”.

Infine si parla di Zlatan Ibrahimovic. Anche dopo aver smesso di giocare, lo svedese è sempre molto influente nelle “cose” rossonere: “Sarei contento del suo ritorno, perché Zlatan è veramente una leggenda nel club, come giocatore. Sarei molto contento del suo ritorno con noi perché ha sempre aiutato la squadra, la società. Sono sicuro che se torna farà il possibile per fare del suo meglio. Siamo sempre in contatto, è più di un ex compagno”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @ismaelbennacer

blog hibet