in

I GOL DI TACCO PIU’ BELLI DELLA STORIA DELLA SERIE A!

Fonte immagine:: Pikist

Ogni gol vale sempre uno, potrebbe essere una massima alla Boskov. Perchè in fondo quello che importa è vincere la partita. Eppure ci sono gesti atletici che rimangono nella storia, a prescindere dall’esito poi del match. Uno di questi è il “gol di tacco”, vero e proprio marchio di fabbrica di alcuni campionissimi che sono entrati nella storia con il loro gesto atletico che è un misto tra creatività, casualità e genio.

Ecco allora la nostra “Top9” dei migliori “gol di tacco” della Serie A (sono tutti bellissimi per cui non è una vera e propria graduatoria, ma più un pari merito)

Jeremy Menez – Parma vs Milan 2014

Di spettacolare in questa partita non c’è solo quello straordinario colpo di tacco che mise a segno Jeremy Menez, ma anche quello che è probabilmente uno dei match più incredibili degli anni duemila. Da una Parte il Parma che poi chiuderà ultimo la stagione, dall’altra un Milan da metà classifica. L’esito fu un 4-5 finale dopo che successe quasi di tutto in campo. Ma il ricordo va ovviamente al gesto atletico del francese del Milan.

Stephan El Shaarawy – Roma vs Frosinone 2016

Risultato finale tre a uno per i giallorossi, ma la partita non fu un trionfo immediato (anzi, nell’intervallo arrivano anche i fischi). E’ del resto l’inizio della nuova gestione di Spalletti, che peraltro proprio in questa partita fa esordire il nuovo acquisto El Shaarawy arrivato dal Milan dopo un lungo infortunio. Morale, uno splendido gol di tacco e  la prima vittoria dell’avventura di Luciano alla Roma.

Zamorano – Inter vs Napoli 2-0 1998

Partita degli opposti questa, con i nero azzurri impegnati nella lotta al titolo con la Juventus (che vincerà poi alla fine), e i partenopei in quella che è forse la loro peggiore stagione di sempre (retrocessi in serie B con soli 14 punti all’attivo). Ma c’è tempo anche per ricordare questo colpo di tacco favoloso del cileno Zamorano, che ha lasciato comunque il segno con la maglia dell’Inter.

 

Ibrahimovic – Inter vs Bologna 2008

E’ la super Inter di Mourinho, che a fine stagione si portò a casa il titolo e da lì a poco coronò anche il sogno del triplete. Per l’occasione invece si limitò a un 2-1 finale contro il Bologna, in una partita difficile risolta proprio dal gol di tacco di un Ibrahimovic che ne aveva qualche anno prima piazzato un altro agli azzurri con la maglia della nazionale svedese. Marchio di fabbrica, quasi come l’Ikea.

 

 

Alessandro Del Piero – Juventus vs Siena 2005

E porta bene il colpo di tacco anche alla Juventus, che nel 2005 portò a casa lo scudetto e nell’occasione dominò con un secco 3-0 il Siena. Autore del gesto spettacolare non poteva che essere Alessandro Del Piero, che pure replicò in altre occasioni tra cui un derby contro il Torino.

Javier Pastore – Roma vs Atalanta 2018

Decisamente più recente il gesto di Javier Pastore, che sorprese tutti con il suo colpo di tacco nella partita rocambolesca contro l’Atalanta (finita poi 3-3). Anche se la sorpresa più grande forse arrivò qualche mese dopo, quando nella stessa porta rifece praticamente la stessa cosa, questa volta al Frosinone  (e questa volta portando a casa tre punti almeno).

Amantino Mancini – Lazio vs Roma  2003

Siamo al derby, una partita dove di solito va bene anche se la metti dentro di naso. Purchè si vinca. Ma certo il boato che si levò dopo il colpo di tacco di Mancini a dieci minuti dalla fine di uno zero a zero che faticava a sbloccarsi, fu anche di grande esaltazione per il gesto atletico che gli valse, da quel momento, l’appellativo di “tacco di Dio”.

Roberto Mancini – Parma vs Lazio 1999

Qua però entriamo davvero nella storia, tanto che alcuni giornali titolarono il giorno dopo proprio in merito al tacco di Roberto Mancini come “Il gol più bello della storia”. Poi forse non sarà così, ma le parole di Bobo Vieri che pure vestiva la maglia della Lazio in quella stagione erano il pensiero di tutti: “Ma che hai fatto?!”.

Fabio Quagliarella – Sampdoria vs Napoli 2018

E nella lista non poteva mancare lui, quello che forse più di ogni altro è abbonato ai gol spettacolari, Fabio Quagliarella. Ha segnato un po’ in tutti i modi, ma il suo gol di tacco più bello non poteva che avvenire contro la sua squadra del cuore e di origine.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine:: Pikist