in

Michela Persico e i due tentativi di rapina in un mese.

I fatti sono avvenuti nella casa in centro a Torino del difensore della Juventus Daniele Rugani.

michela persico share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @michelapersico

Ultimamente sono sempre più i personaggi del mondo dello spettacolo e del mondo dello sport che lamentano casi di tentativi di furti a cui sono costantemente soggetti: delle esperienze davvero traumatiche che lasciano il segno, soprattutto perché si teme per la vita dei propri cari e dei bambini.

Purtroppo a questi brutti episodi sono stati soggetti anche i Rugani, per ben due volte. È proprio Michela Persico che racconta l’accaduto, che è stato poi riportato anche dalla Gazzetta dello Sport.

Questo sarebbe accaduto propri nella notte, post vittoria della Juve a Verona, quando Daniele Rugani era fuori casa:

“Intorno alle 3 del mattino ho sentito la porta di casa aprirsi. Subito ho pensato a una sorpresa di Daniele. Ma pochi attimi dopo mi sono resa conto che non era lui e che qualcuno si era introdotto nel salone e stava spostando degli oggetti. Ho immediatamente preso in braccio mio figlio e, non avendo le chiavi per chiudermi in camera, ho telefonato a Daniele e lui a sua volta ha chiamato la polizia. I ladri, però, non se ne andavano e così, d’istinto, ho acceso le luci della casa. Fortunatamente a quel punto sono scappati via. E poco dopo è arrivata la polizia”.

La seconda volta invece, si è verificata proprio il 10 di novembre, ma è stato l’allarme a mettere in fuga i malintenzionati.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @michelapersico

blog hibet