in

Messi torna a casa? Il presidente del Newell’s ci crede

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Lionel Messi potrebbe davvero seguire le orme di Diego Armando Maradona, il modello a cui si ispira e il giocatore al quale è stato sempre paragonato. Ma questa volta, il filo che collega il Pibe de Oro al fuoriclasse del Barcellona potrebbe essere legato alla futura squadra della Pulce, non appena deciderà di concludere la sua lunga avventura in Europa.

A renderlo noto è Cristian D’Amico, presidente del Newell’s Old Boys. La squadra è originaria di Rosario, una delle città che ha segnato le prime tappe da calciatore di Messi, nonché una delle ultime che diede una chance a Maradona dopo i problemi con la cocaina e la fuga da Napoli a causa delle due squalifiche per assunzione di sostanze stupefacenti.

D’Amico, intervistato dai colleghi del quotidiano argentino Olè, ha fatto capire che Messi giocherà per la sua squadra qualora dovesse decidere di concludere la su carriera lontano da Barcellona: “Se dovesse decidere di lasciare il Barcellona, giocherà nel Newell’s“, ha dichiarato. E tra le altre cose, il presidente del Newell’s Old Boys ha fatto capire di contare sull’aiuto di tutto il calcio argentino per riportare a casa uno dei suoi esponenti più forti di sempre.

Non dipende soltanto da noi. Potrebbe aiutarci anche la AFA, Tapia è suo amico. Io non l’ho mai contattato, cerco di non disturbarlo”. Dunque l’eventuale ritorno di Messi in Argentina potrebbe diventare un vero e proprio affare di stato. Anche se dovrà passare ancora un po’ di tempo.

 

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca

Scritto da Francesco Cammuca

Giornalista, 30 anni di vita all'insegna dello sport, tra ciò che si vede in campo e quel che lo circonda.