in

Per la rubrica “calciatori e beneficenza”: Leo Messi favorisce i vaccini.

La pulce ha messo all’asta tre maglie che aiuteranno il piano vaccini per i giocatori sudamericani.

messi beneficenza
Fonte immagine: Instagram

Come abbiamo avuto modo di scrivere diverse volte, la grandezza di un campione non si vede solo nel campo da calcio, ma spesso anche fuori. Sono sempre più noti i gesti di beneficenza che i giocatori del mondo del calcio compiono spesso in favore degli altri, spesso svantaggiati e con meno possibilità.

Questa volta è il turno di Messi: il giocatore infatti, è finito sotto l’occhio dei riflettori questa volta per un grande atto magnanimo, realizzato in favore della sua stessa categoria, ma quella con meno possibilità, rendendo possibile un piano vaccinale anche per loro.

Le tre maglie

Il giocatore argentino è sempre stato molto attento alle problematiche, soprattutto a quelle legate al suo Paese, in questo caso, ha aiutato nell’acquisto dei vaccini per i calciatori sudamericani, regalando tre delle sue magliette, ottenendo ben 50 mila dosi.

Ben 50 mila dosi di vaccino anti-Covid dalla Cina per avere tutti i giocatori del calcio Sud Americano pronti per la Copa America di quest’estate.

Inserzione: Messi diventa il giocatore del Barcellona con più presenze nella storia!

L’accordo nasce con la società farmaceutica cinese Sinovac, la quale non ha mancato nel manifestare grande apprezzamento verso l’atto compiuto dalla Pulce.

Speriamo di uscire presto dall’emergenza pandemia che ci sta affliggendo e gesti come questo certamente fanno piacere non solo al calcio ma al mondo intero.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram