in

Mazzanti non ha paura: “Siamo favoriti? Mi piace”

Il ct dell’Italia femminile si prepara per i Mondiali

mazzanti share hibte social
Fonte immagine: Profilo Instagram @problemi_di_volley

Davide Mazzanti si prepara per una nuova avventura iridata. Un cammino che giunge al culmine dopo un periodo non troppo semplice: “Abbiamo fatto tutto quello che ci eravamo prefissi. Anche dal punto di vista fisico abbiamo seguito il programma che volevamo, recuperando quelle atlete che avevano avuto qualche situazione un po’ complicata dopo la Nations League. Adesso abbiamo 14 ragazze che stanno bene. Compresa Elena Pietrini: magari ha qualche gara in meno nelle gambe, ma possiamo farla rientrare nel ritmo partita grazie al primo girone. Ma anche lei è pronta, ha fatto allenamenti sei contro sei negli ultimi giorni. C’è tutto il tempo per recuperarla al meglio”.

Il commissario tecnico della Nazionale femminile crede che il Mondiale di volley possa regalare delle soddisfazioni: “La formula grossomodo è simile a quella del Mondiale 2018, credo ci sia solo una partita di differenza. In un torneo così lungo quello che farà la differenza sarà mantenere un livello di forza adeguato. Quindi abbiamo programmato allenamenti di pesi in contemporanea con la prima fase, quando il girone è un po’ più diluito come calendario delle partite. Così possiamo portare avanti anche un lavoro in palestra per essere al top quando entreremo nella fase più calda”.

Mazzanti e il ruolo di favoriti

L’Italia è considerata la grande favorita per vincere il titolo. Una palma che non sembra dispiacere troppo a Mazzanti: “Veramente dall’esterno non ci arriva alcuna pressione. Il motore di tutto è ciò che ci aspettiamo da noi stessi. Il nostro percorso che abbiamo intrapreso lo scorso anno con l’Europeo. Sicuramente sentiamo il contorno, una grande attesa, però sinceramente non sporca e non cambia il modo in cui noi stiamo preparando il Mondiale”.

Proprio il fatto di avere tanta pressione addosso, in realtà, stimola il ct: “Questo essere favoriti è qualcosa che abbiamo guadagnato e che ci vogliamo tenere. Ci siamo già passati e abbiamo dato anche più valore a queste aspettative che ci sono. Sappiamo perfettamente che quando sei così al centro dell’attenzione come accade a noi, è scontato che nessuno quando ti affronta farà sconti o ti concede nulla. E quindi tutto quello che ci vogliamo conquistare acquista ancora più valore. Questa è la sensazione che abbiamo oggi, dopo il percorso fatto dall’Europeo ad oggi. Ci siamo preparati al meglio per essere qui in questo momento e in queste condizioni”.

Vedremo se le donne replicheranno il grande successo degli uomini.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @problemi_di_volley

blog hibet