in

Mazepin insiste: “La Haas ha sbagliato”

Il pilota russo torna a parlare

mazepin share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @nikita_mazepin

Nikita Mazepin torna a parlare a un paio di mesi dalla sua esclusione dal motorsport. E le sue parole non possono essere lusinghiere: “Tutti hanno il diritto di parlare e non parlare e la FIA, il più alto organo governativo, mi ha permesso di correre perché sono neutrale. Ma direi che il problema più grande è tornare in uno sport, la Formula 1, in cui le squadre sono autorizzate a trattenere i soldi delle sponsorizzazioni senza adempiere al contratto”.

Secondo l’ex driver del team Haas, proprio la scuderia americana si è comportata in maniera poco corretta. Non solo nei suoi confronti, ma anche verso lo sponsor che è stato rimosso: “E non è tutto, perché le squadre possono chiedere addirittura di più anche se dicono di non volere soldi dalla Russia. Quindi non sono sicuro, ma i valori dello sport devono essere valutati a mio avviso, sicuramente dopo quanto accaduto in una situazione del genere”.

Mazepin spera di tornare

Per Mazepin questa è stata una grande beffa in una stagione in cui poteva continuare a crescere. Anche perché una situazione internazionale inficia il suo lavoro: “Io ho lavorato per arrivare in Formula 1 e l’ho fatto per 17 anni. E alla fine ci sono riuscito. Ma è un problema molto minore se si confronta con le cose che stanno accadendo nel mondo in questo momento. Naturalmente mi piacerebbe tornare in Formula 1. Credo di avere un sacco di cose in sospeso”.

Al pilota russo non resta che sognare un ritorno. La Formula 1 sarebbe il massimo traguardo da raggiungere, ancora una volta: “Per 23 anni ho vissuto in un mondo molto tranquillo, ma per quanto riguarda la mia posizione ufficiale, ho detto mille volte che è molto importante essere neutrale per me, perché sono un atleta. E sento che è importante poter essere neutrale. Anche per questo ho creato una fondazione che aiuterò gli atleti a rimanere neutrali per principio”.

Vedremo se ci sarà ancora spazio per lui.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @nikita_mazepin