in

Mattia Zaccagni e Chiara Nasti: polemiche sulla scelta del padrino e della madrina.

Come mai non sono state scelte le sorelle?

chiara nasti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @nastilove

Dopo il compleanno di Chiara Nasti, avvenuto proprio qualche giorno fa e celebrato con tanto di festa tra pochi amici intimi e familiari, era seguito proprio per l’occasione l’annuncio inerente al battesimo del figlio, il piccolo Thiago, nato proprio lo scorso novembre.

A fare da padrino e madrina al piccoletto di Zaccagni saranno proprio Ciro Immobile e Jessica Melena, una coppia con cui la bella influencer napoletana ha stretto molto dopo il suo arrivo a Roma, dove si è trasferita in via definitiva per via del lavoro del suo compagno.

A quanto pare però, questa scelta avrebbe suscitato non poche polemiche tra i follower di Chiara, poiché alcuni di loro si sono stupiti di come questo importante ruolo di madrina non sarà ricoperto proprio dalla sorella Angela Nasti, a cui è molto legata.

Stessa cosa per Francesca Zaccagni, la sorella del giocatore.

Chiara però, anche se è abituata alle critiche costanti che la investono, ha deciso di non rimanere in silenzio, e ha risposto a tutti una volta per tutte che per le sorelle in questione sono già stati designati i ruoli di testimoni di nozze, che per altro si terranno proprio a giugno, lo stesso giorno in cui verrà celebrato anche il battesimo del piccolo Thiago.

In più assicura anche che entrambe le sorelle, Angela e Francesca sono felicissime del loro ruolo e non hanno alcun problema in merito alla questione del battesimo.

Un’ennesima critica inutile sulle scelte intime di una coppia che in quanto pubblica è purtroppo chiamata a dare delle risposte quando le polemiche avanzano.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @nastilove

blog hibet